10 tappe imperdibili per un road trip in Croazia
DESTINAZIONI EUROPA ITINERARI ITINERARI EUROPA CROAZIA

10 tappe imperdibili per un road trip in Croazia

La Croazia: un Paese tanto vicino quanto speciale

Chi ci conosce da tempo lo sa: la Croazia è un Paese speciale che io e Andrea abbiamo nel cuore. In quella che era una volta l’ex Jugoslavia, mappa alla mano abbiamo percorso in auto centinaia di chilometri, forse perchè è vicina, economica, accogliente… e presenta zone tanto belle quanto differenti l’una dall’altra!

Con 6000 km di coste affacciate sul mare, la Croazia ci ha permesso di scoprire zone con un mare da sogno, assaggiare cene di pesce favolose, fare il bagno in acque cristalline e ammirare laghi e cascate! Abbiamo trovato zone selvagge e verdissime con poco turismo, ma anche isole esclusive e molto trendy… città patrimonio Unesco, yacht lussuosi e parchi naturali… insomma, ce n’è per tutti i gusti; e secondo noi il modo migliore di scoprire le bellezze croate è raggiungerle con un emozionante on the road che percorre la costa Adriatica da nord a sud.

1917683_1191847685910_2423909_n.jpg

Dove dormire

Le proposte di alloggio sono tantissime, dal resort all inclusive al campeggio; noi però abbiamo sempre scelto la soluzione appartamento (anche prima dell’avvento di AirBnB!) un’opzione molto diffusa ed economica, al punto che ne abbiamo sempre trovati liberi senza prenotare, anche ad agosto.

Ecco quindi 10 destinazioni che sono per noi tappe imperdibili di un road trip lungo circa un migliaio di km lungo la costa croata!

1. Poreč (Parenzo) e dintorni.

Sono zone vicine all’Italia sia a livello sia culturale che geografico, con centri storici di origine romana, balconi fioriti, ripide stradine e i classici vicoli in pietra lucida. Poreč ha un centro molto vivace, locali notturni e ottima gastronomia. Qui il mare non è il migliore della Croazia, anche se è sempre pulitissimo; il pregio è che è molto comoda da raggiungere (solo poche ore di auto dal confine italiano), quindi… troverete moltissimi connazionali!

1917683_1191847765912_6205477_n.jpg

2. Rovinj (Rovigno).

Un vero gioiellino dagli scorci suggestivi e caratteristici, un borgo antico affacciato sul mare con il suo tipico campanile in stile veneziano. Nella città vecchia potrete scattare foto a panorami mozzafiato (famosi soprattutto i tramonti!), passeggiare nelle ampie zone pedonali e fare shopping in negozietti di ottimo gusto, tra atelier di pittori, ristorantini, bar e locali romantici che si affacciano sul mare.

Schermata 2017-06-20 a 18.13.36

Il porto è curatissimo, con il mare trasparente: da qui partono molte escursioni giornaliere, tra cui quella in battello nel Canale di Leme.

Schermata 2017-06-20 a 18.14.08

3. Pula (Pola).

Maggiore città dell’Istria con un notevole fascino storico, Pula ha dintorni naturali completamente intatti dall’atmosfera magica, e tanti antichi edifici romani ben conservati, tra cui l’imponente Anfiteatro (che si trova in una posizione bellissima davanti al mare!) il Tempio di Augusto e la Basilica paleocristiana di Sant’Eufrasio. Trovandosi anch’essa a breve distanza dall’Italia, se la visiterete ad agosto troverete molta folla; il nostro consiglio è di noleggiare una piccola barca, di quelle che non richiedono patente, e spostarvi sulla costa alla ricerca di baie e calette solitarie.

1917683_1192930272974_4123614_n

4. Isola di Krk (Veglia).

E’ la più grande e popolata isola dell’Adriatico, ma comunque visitabile interamente in una settimana. E’ quindi perfatta per vacanze brevi, anche perchè è veloce da raggiungere, infatti è collegata alla terraferma con il Ponte di Krk. Qui troverete un’isola molto tranquilla e verde, scelta ideale per le famiglie e i turisti in fuga dalla calca e dallo stess, rilassante grazie alla natura selvaggia e al mare pulito.

Krk è un angolo di Croazia autentica: paesini di pescatori e coltivatori (ricordo di essermi innamorata del sapore dei pomodori venduti qui!), tanta natura, turismo rurale, sportivo ed enogastronomico, ma non molta vita notturna. E’ frequentatissima dai tedeschi, quindi i supermercati e i ristoranti sono un po’ würstel oriented!

1917683_1191847245899_5245170_n.jpg

5. Il Plitvice Lakes National Park.

Resta nell’entroterra, quindi occorrono un paio d’ore d’auto per raggiungerlo se state percorrendo la costa, ma è una tappa imperdibile se amate la natura: rimarrete incantati dal tripudio di colori dei laghi e dalle cascate! Diversi i sentieri ad anello che si snodano su facili percorsi e passerelle di legno, percorribili in tempistiche che vanno dalle 2 alle 8 ore. Nel biglietto d’ingresso sono compresi un trenino panoramico e un traghetto elettrico. 

1917683_1191847045894_6946125_n.jpg

6. Zadar (Zara).

Una città stupenda, storica e dinamica, in cui potete trovare un po’ di tutto: mare cristallino e belle spiagge, ma anche un centro storicamente affascinante con cattedrali e fori romani affiancati da negozi alla moda, locali per la sera, gelaterie e ristoranti. Si mangia bene un po’ ovunque, ma i migliori sono i ristorantini lontani dal centro città (ricordo ancora una grigliata di pesce da urlo a un prezzo ridicolo a Pakoštane, piccolo centro a 40 km da Zara…)

1917683_1192930912990_2012031_n.jpg

7. Le Isole Kornati (Arcipelago delle Isole Incoronate).

L’arcipelago delle isole Kornati è raggiungibile in giornata con poche kune (la moneta locale) grazie ad una delle moltissime escursioni in barca che partono da Zara. E’ il più denso del Mediterraneo (sono ben 152 isole!), ed è un parco nazionale dal un paesaggio roccioso lunare ed unico, circondato da un mare spettacolare!

1917683_1192930632983_3298910_n.jpg

8. L’Isola di Brac (Brazza).

Sicuramente vi sarà capitato di vedere le foto di Bol e del Corno d’Oro: la spiaggia più famosa (e  affollata!) della Croazia. Bol è forse il paese, tra quelli visitati da noi, con più offerta turistica. Qui infatti il mare è da sogno, e di tutte le sfumature del blu, quindi… richiestissimo!

1917683_1192931873014_3941582_n

Anche su quest’isola comunque potete trovare angoli di Croazia “autentica”! Abbiamo visitato paesi di pescatori con qualche rara taverna di pesce a ridosso dei boschi, dove abbiamo trovato un’ottima gastronomia a buon prezzo. Noi abbiamo apprezzato moltissimo gli spostamenti in bicicletta e a piedi, rilassanti e low-cost!

1917683_1192931833013_609015_n

9. L’Isola di Hvar (Lesina).

Vicinissima a Brac (infatti noi le abbiamo visitate durante la stessa vacanza, raggiungendo una dall’altra con i traghetti di linea), Hvar è un’isola dalla natura selvaggia, profumatissima di lavanda e origano, ma con centri dall’atmosfera raffinata ed esclusiva, splendidi locali per la vita notturna e aperitivi vista mare, nonchè magnifici yacht parcheggiati nel porto. Questo la rende una meta costosa per gli standard croati, ma Hvar è davvero un ottimo compromesso per chi cerca natura, eleganza e vita notturna.

1917683_1191847885915_2777663_n.jpg

10. Dubrovnik (Ragusa).

Ultima per distanza, prima per bellezza! Dubrovnik è la tappa più lontana, infatti per raggiungerla occorre attraversare anche qualche km di territorio Bosniaco. E’ anche più cara rispetto ad altre destinazioni croate, ma splendida, al punto che moltissime crociere fanno tappa qui.

Schermata 2017-06-20 a 18.15.51.png

Già l’arrivo in auto è perfetto per un on-the-road da manuale: curve a picco sul mare e lagune blu da un lato; catene montuose, vigneti e cipressi dall’altro. Città con un centro storico di enorme bellezza, racchiuso da mura romane, Dubrovnik è chiamata la “Perla  dell’Adriatico”. Infatti qui potrete trovare calette con un mare meraviglioso e bei locali per l’aperitivo serale.

Dubrovnik è una meta interessante anche per la storia recente. Infatti sui muri interni, ma soprattutto fuori città, si trovano ancora i segni del passaggio della guerra, da vedere per un’esperienza molto toccante.

Schermata 2017-06-20 a 18.13.09

Spero di avervi dato una panoramica completa delle località croate che ci hanno colpito di più. Mi auguro di avervi dato una mano a scegliere la destinazione perfetta per la vostra vacanza, o avervi fatto venir voglia… di vederle tutte!!!

Se invece volete scoprire tutti gli altri nostri itinerari on the road, navigate la sezione Itinerari del blog!

Se ti è piaciuto questo articolo, perchè non lo condividi?

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

0 thoughts on “10 tappe imperdibili per un road trip in Croazia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *