California, le 10 esperienze imperdibili
DESTINAZIONI AMERICA NORD AMERICA USA

California, le 10 esperienze imperdibili

Chi di voi non ha mai sognato la California, il mito americano per eccellenza? Lo Stato famoso per le spiagge, i grattacieli, ma anche la natura selvaggia e le splendide coste oceaniche tra San Francisco e San Diego, che offrono paesaggi ed emozioni indimenticabili!

293295_4223159626814_636990098_n.jpg

Durante i nostri viaggi americani abbiamo visitato la California dal deserto della Death Valley alle spiagge di Malibu e ai 3300 metri del Tioga Pass, dalle metropoli di Los Angeles e San Francisco alle città fantasma di Calico e Bodie. Ora vorremmo proporvi quelle che per noi sono le esperienze da non perdere assolutamente se anche voi… sognate la California!

1. Attraversare il Golden Gate in bicicletta

374998_10201150975686063_1089716470_n.jpg

Il Golden Gate Bridge è il simbolo indiscutibile di San Francisco, lo splendido ponte rosso che vi rapirà sia che lo vediate immerso nella nebbia, sia che abbiate la fortuna di trovare una giornata limpida! Noi lo sognavamo da quando eravamo ragazzini, e per apprezzarlo al meglio in tutti i suoi 2,7 chilometri di lunghezza abbiamo deciso di noleggiare due biciclette e attraversarlo fino a Sausalito, il quartiere dall’altra parte della baia. Abbiamo scoperto delle prospettive uniche sul ponte e la città, e abbiamo avuto l’occasione di vedere i romantici quartieri di Presidio e Marina.

309918_10201150976286078_466084558_n

A noi questa pedalata ha impegnato una mattina, ma se volete fermarvi a visitare Sausalito o fare pausa con qualche visita, può diventare una bellissima escursione di una giornata.

2. Scoprire l’Isola di Alcatraz

Vi confesso che durante la nostra prima visita a San Francisco, avendo solo un paio di giorni a disposizione, avevamo tagliato sull’escursione a The Rock. Beh… pessima scelta! Al nostro ritorno nella città più europea d’America abbiamo (finalmente) inserito questa visita e ora con certezza vi posso consigliare di non fare il nostro stesso errore. Perchè scoprire il carcere di sicurezza più famoso del mondo è incredibilmente emozionante ed istruttivo, soprattutto se seguirete con attenzione l’audioguida inclusa nel biglietto d’ingresso!

922843_10201150948885393_1055239245_n

Prima di venir definitivamente chiuso nel ’63, Alcatraz ha ospitato criminali celebri come Al Capone, e nessun tentativo di evasione è andato mai a buon fine! Il carcere si trova sull’omonima isola nella baia di San Francisco, da cui vedrete anche bellissimi panorami sulla skyline della città. E’ raggiungibile con il battello della Alcatraz Cruises che parte dal Pier 33, dui cui è indispensabile preacquistare il biglietto online perchè spesso i posti sono esauriti per giorni. I ticket sono disponibili da 90 giorni prima, e includono sia battello che ingresso.

481608_10201150995806566_162359160_n

3. Percorrere la Highway 1 del Big Sur

Fosre lo sapete, ne ho già parlato nell’articolo Higway 1, la “Strada dei Sogni”, ma ci tengo a ripeterlo: percorrere questa strada in auto, dichiarata una delle strade più panoramiche del mondo, dà quel senso di libertà che poche altre possono offrire! Infatti dai suoi tornanti a strapiombo sulle scogliere si godono dei panorami impareggiabili sull’oceano Pacifico, e potrete viaggiare per ore senza incontrare anima viva, incantati solo dalla bellezza della natura selvaggia della costa… almeno fino a quando non arriverete nel traffico di Los Angeles!

12523134_1128747627159418_9020606923288676764_n

4. Scoprire le città fantasma della California

Se siete sempre stati affascinati dal vecchio West, dai cowboy e dalla storia americana, allora la vostre tappe sono già decise: Bodie (la cui fondazione risale ai tempi della corsa all’oro) e Calico, le città fantasma più suggestive della California!

41011_1548112312303_5381774_n

Il Bodie Historic District si trova tra lo Yosemite National Park e il Mono Lake, un contesto particolarmente interessante che da solo rende una tappa qui consigliatissima. Ciò che resta della cittadina è completamente originale e ora si trova in uno stato di “decadenza controllata“.

317351_2308257035446_814121926_n.jpg

Calico invece è una città fantasma che si trova in prossimità di Barstow, nella contea di San Bernardino, ed è una ex città mineraria che si è estinta agli inizi del secolo insieme alla borace che qui veniva estratta. Ora la cittadina è magnificamente e restaurata rievoca l’atmosfera dell’Old West, con tanto di saloon, miniere e addirittura un treno! Alcune case sono originali, e ora ospitano musei o ristoranti.

5. Visitare lo Yosemite National Park

Lo Yosemite NP si trova a sud-est di San Francisco ed è sicuramente uno dei parchi americani più affascinanti. Percorribile tramite un strada asfaltata che raggiunge tutte le attrazioni come i famosi El Capitan e Half Dome, vi offrirà la possibilità di sbizzarrirvi tra verdissimi paesaggi da fiaba. Resterete incantati da sequoie giganti, cascate e tantissima wildlife, tra cui lupi, orsi e camosci. Se però amate camminare o campeggiare nella natura, le possibilità che offre questo parco sono davvero infinite!

46102_1548113192325_3685609_n

6. Vedere il tramonto nella Death Valley

Per noi che arrivavamo dalle mille luci di Las Vegas, un tripudio di colori, gente, aria condizionata e cibo a profusione… passare ad una delle zone più aride e deserte del pianeta, dove è difficile anche avere acqua fredda dai rubinetti, è stato un… bellissimo trauma!

40680_1521961098539_1719061_n.jpg

Perchè bellissimo? Nella Valle della Morte il sole è implacabile e le temperature possono raggiungere i 50°, e la sola luce accesa la sera potrebbe attirare in una porta lasciata aperta scorpioni e serpenti. Le rocce hanno un aspetto lunare e le catene montuose nascondono città fantasma e miniere abbandonate…

218708_1963364853357_896082_o.jpg

Ma la sera, il silenzio è assoluto, il cielo straordinario, e la desolazione ha un fascino unico e suggestivo che attrae migliaia di turisti ogni anno. I panorami sono spettacolari soprattutto al tramonto, tra dune di sabbia e rocce dai colori dell’arcobaleno…

40428_1521962378571_7043284_n

Ovviamente è doveroso partire preparati, con sufficienti scorte di acqua e una prenotazione per la notte, e adeguatamente attrezzati se si vuole campeggiare qui!

7. Cercare le stelle sulla Walk of Fame

46930_1548172353804_2921389_n.jpg

Il luogo più famoso e visitato della Città degli Angeli è sempre la Walk of Fame, ovvero i marciapiedi di Hollywood Boulevard. Qui sono incastonate le oltre 2.600 stelle (in costante aumento!) con i nomi delle celebrità dello spettacolo. Se sognate di fare la foto con la vostra star preferita, potete usare lo strumento online Star Search, che vi porterà direttamente alla posizione esatta!

46930_1548172473807_2365630_n.jpg

Questa è anche la zona del TCL Chinese Theatre. Dal 1927 sul piazzale antistante al teatro trovarete i blocchi di cemento dove più di 200 celebrità dello star system di tutti i tempi, tra cui Marilyn Monroe, Sofia Loren e Federico Fellini, hanno lasciato le impronte di mani e piedi, poi li hanno firmati personalmente!

8. Fotografare la fine della Route 66

304826_2308177873467_713853322_n.jpg

Se nel nostro immaginario la California è lunghe spiagge bianche adornate da palme dove i bagnini tengono d’occhio l’oceano dall’alto delle loro torrette, Santa Monica è il posto in cui potete trovare tutto questo: infatti qui è stato filmato parte di Baywatch. Ma non solo: sul molo, il Santa Monica Pier (un molo speciale con tanto di parco di divertimenti e giostre… consigliato il giro sulla ruota panoramica, possibilmente al tramonto) troverete il cartello che segna la fine della leggendaria Route 66. Fare una foto qui è un must assoluto!

9. Dormire sotto le stelle nel Joshua Tree National Park

393910_2834359627682_1451061203_n.jpg

Il  Parco Nazionale del Joshua Tree è un luogo davvero insolito e meno inflazionato e frequentato di altri parchi. Vi darà la possibilità di vedere massi dalle forme uniche, deserti, miniere d’oro abbandonate e alberi dalla strana forma. La Yucca infatti è la protagonista di questo particolarissimo parco, in cui si alternano paesaggi e ambienti naturali sorprendenti e molto vari, dovuti al punto d’incontro tra due deserti, il Mojave e il Colorado Desert. Vi consiglio di passare qui una notte, magari in tenda o in camper: dormirete sotto un cielo di stelle infinite che non dimenticherete.

10. Surfare a San Diego

Forse avete già capito quanto amiamo questa città californiana al confine col Messico, in caso contrario leggete l’articolo San Diego, la “Vera California”! D’altronde come si fa a non sognare di cavalcare le onde proprio qui? San Diego ha più di 100 km di coste, un oceano invitante e temperature attorno ai 21° per tutto l’anno. Tra le spiagge più belle di San Diego ci sono sicuramente La Jolla e Pacific Beach, esempio perfetto di spiaggia californiana. Ma non domenticate di concludere la giornata con una bella cena nel caratteristico quartiere di Gaslamp!

602651_4281615528175_1142279981_n

La California resta una destinazione ideale in tutti i periodi dell’anno: fate attenzione solamente che in inverno potreste trovare neve o strade chiuse! Ma soprattutto secondo noi uno è di quei viaggi da fare almeno una volta nella vita. Lasciatevi guidare dai nostri consigli e dal vostro istinto, e le vostre aspettative non resteranno deluse!

 

Se ti è piaciuto questo articolo, perchè non lo condividi?

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

2 thoughts on “California, le 10 esperienze imperdibili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *