USA: Cosa mettere in valigia
DESTINAZIONI AMERICA NORD AMERICA USA TOP TRAVEL

USA: Cosa mettere in valigia

La valigia perfetta esiste?

Fare la valigia per un viaggio, soprattutto se itinerante, a volte può risultare complicato! L’abbigliamento varia a seconda del periodo del viaggio e dalla zona specifica, vista l’estensione degli Stati Uniti. In generale la regola numero uno è sempre quella di portare pochissimi capi, ma per ogni temperatura, dalla canotta alla felpa. Può sembrare inutile appesantire la valigia con un maglioncino se viaggiate in estate, però… bisogna tenere conto dell’aria condizionata nei locali! Soprattutto nelle zone desertiche dell’Arizona o del Nevada, dove non badano a spese quando si tratta di temperature per la climatizzazione!

L’idea di portare pochi capi non vi deve spaventare. Oltre a lasciare spazio nel bagaglio per eventuale shopping, negli USA, soprattutto on the road, è facilissimo trovare lavanderie a gettoni che con pochi dollari vi restituiranno la valigia profumata, come appena partiti!

In generale bisogna comunque considerare che  l’estate è molto calda in quasi tutti gli Stati Uniti, pertanto è indispensabile avere vestiti leggeri, meglio se in tessuti tecnici, e scarpe comode. Se avete in programma di visitare i parchi e percorrere qualche trail, meglio avere scarponcini da trekking.

309918_10201150976286078_466084558_n

E l’abito da sera?

L’eleganza è d’obbligo solo se si partecipa a serate o eventi speciali; in generale è ottimo un abbigliamento informale… gli americani non sono icone di stile, e i tacchi li troverete solo nella grandi città!

Una nota particolare la merita San Francisco: nonostante sia situata in California, che ha la fama di Paese del Sole, questa città ha una temperatura media annuale di 15/18°, e incredibilmente i mesi più freddi sono Luglio e Agosto con nebbia e temperature di 12/14° di media! Noi infatti giravamo quasi sempre con felpa e giacca antivento. Invece l’inverno a sud, per esempio New Orleans, presenta un clima mite e piacevole, mentre a nord il clima è molto freddo.

Per quanto riguarda la chiusura del bagaglio che andrà in stiva, dopo l’11 settembre gli addetti alla sicurezza USA hanno l’autorizzazione ad aprire ogni bagaglio (e di solito lo fanno) quindi se la dovessero trovare sigillata o chiusa da un lucchetto, sappiate che probabilmente lo romperanno. Il nostro consiglio è di non chiuderla affatto, tenendo gli oggetti di valore nel bagaglio a mano, oppure utilizzare i lucchetti TSA, che possono essere aperti da una speciale chiave passepartout.

Un ultimo consiglio: se siete portatori di lenti a contatto come nel nostro caso, ricordate che negli USA per acquistarle serve la ricetta quindi… fate scorta!

Magari ti può interessare anche: 10 Consigli per un viaggio on -the-road perfetto!

 

Voglio seguirvi! Mi iscrivo alla newsletter

6 thoughts on “USA: Cosa mettere in valigia”

  1. Ecco, il mio problema principale è che non riesco mai a fare a meno di occupare un sacco di spazio con indumenti troppo formali che poi non uso mai… Credo seguirò alla lettera i tuoi consigli la prossima volta!

  2. Una delle cose che mi piace fare di più prima di partire è proprio le valige e spesso le faccio anche agli altri per come mi diverto 🙂 Anche io sono stata in USA e confermo che i tuoi suggerimenti sono davvero utili 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *