24 ore a San Francisco senza perdersi nulla
DESTINAZIONI NORD AMERICA USA

24 ore a San Francisco senza perdersi nulla

Lo so, lo so. San Francisco merita molto più di 24 ore! Ma nel nostro Coast to Coast negli USA abbiamo dovuto spesso, anche se a malincuore, tagliare sulle tempistiche di visita di città e attrazioni per lasciare tempo alla strada, la vera protagonista del viaggio; e magari anche a voi potrebbe succedere di avere solo un giorno o due a disposizione per visitare la bella città californiana… non disperate, anche 24 ore, se ben organizzate, vi permetteranno di avere una bella panoramica della città, sufficiente per innamorarvene con tutto il cuore!

481415_10201150973166000_438024176_n

Anche con poco tempo si possono vedere i più importanti punti di riferimento della città: ecco la lista dei nostri must do nella bella città californiana!

1. Un cioccolatino da Ghirardelli

Sete appena usciti dall’hotel, magari senza aver neppure fatto colazione? Allora cominciate la visita della città scendendo verso l’Oceano Pacifico, e raggiungete Ghirardelli Square dove troverete la famosa Cioccolateria Da Ghirardelli, che propone ogni sorta di dolcetto, compresa un’ottima scelta dei loro cioccolatini da portare a casa come souvenir!

2. Il cable car al capolinea

942706_10201150975526059_1850445931_n

Subito dopo potete assistere ad una delle attrazioni tipiche della città, ovvero il cable-car al capolinea: il cambio di direzione viene effettuato manualmente, come una volta!

3. Una passeggiata sulla Lombard Street

Adesso che vi siete ricaricati, in meni di 15 minuti a piedi potete raggiungere Russian Hill, il tratto più famoso di Lombard Street, e divertirvi a fare un sacco di foto alle macchine che percorrono la strada più tortuosa del mondo!!

47153_1548166953669_8137214_n.jpg

4. Il panorama dalla Coit Tower

Con un’altra ventina di minuti a piedi arrivate fino alla Coit Tower, e ammirate lo skyline di Frisco dal punto più alto della città: il panorama è bellissimo e vi permetterà di vedere sia i grattacieli che l’Oceano, fino all’isola di Alcatraz.

47153_1548166713663_3549514_n

5. Pranzo al Fisherman’s Wharf

Ora avrete sicuramente fame: raggiungete il famoso molo in una ventina di minuti a piedi (o col bus n°30 se cominciate ad essere stanchi!) poi stupitevi davanti alle centinaia di leoni marini sdraiati qui, fate le foto ad Alcatraz e comprate qualche souvenir nei negozi.

44609_1548168433706_6397952_n.jpg

Non dimenticate di pranzare con lo street food locale: assaggiate la deliziosa clam chowder, la zuppa di vongole servita in una grande pagnotta.

47821_1548115192375_4806010_n

3. Shopping e foto ad Union Square

970030_10201150911644462_1813974562_n

E’ il momento di scoprire Union Square: se avete voglia di camminare, potete raggiungerla passando attraverso la caratteristica zona di ChinaTown (la comunità cinese di SF è la più grande al di fuori dell’Asia e anche la più antica degli Stati Uniti!), dove potete prendere anche qualche assaggio di autentico chinese food, altrimenti godetevi un’esperienza unica, ovvero quella di arrivarci su un cable car: in questo caso scegliete la linea POWELL-MASON!

931190_10201151033687513_109878977_n

7. Relax alle Painted Ladies

Sicuramente non vorrete perdervi un vero simbolo della città, le famose casette colorate di Alamo Square: prendete il bus e scendete proprio alla fermata sulla collina delle Painted Ladies, dove potete rilassarvi come fanno gli abitanti della città, seduti sul prato del Mission Dolores Park.

942551_10201150922684738_493280187_n.jpg

8. Il Golden Gate Bridge al tramonto

Sta per concludersi la vostra giornata a San Francisco, ma vi aspetta ancora la parte migliore: il Golden Gate Bridge! Con un paio di cambi di bus oppure con un taxi, da veri americani, potete andare a contemplare un tramonto leggendario!

387347_574113065956213_335645337_n

Il ponte di San Francisco lascia senza fiato a qualsiasi ora del giorno, e vi stupirà anche se l’avete già visto centinaia di volte nelle foto. Ci sono diversi posti per gustarselo al meglio e da prospettive particolari, ma il migliore è forse il punto panoramico di Marin Headlands, a nord-ovest del Golden Gate Bridge. Vi porterete a casa ricordi che non dimenticherete mai!

923416_10201150891763965_1184648453_n

9. Cena da Bubba Gump

I ristoranti americani, si sa, chiudono prestissimo, e San Francisco in questo non fa eccezione. Quindi se volete sedervi a tavola e cenare con calma “all’italiana”, approfittatene per assaggiare le prelibatezze di Bubba Gump, la famosa catena ispirata al film di Forrest Gump, che è aperto fino alle 23.00!

487550_10201150965805816_1227132149_n

10. Oppure… serata allo stadio

Andrea è un vero appassionato di football americano, e ha tentato più volte di spiegarmi il meccanismo di una partita. Ma ancora io non riesco a capirne tutti i passaggi! Eppure le serate allo stadio le ricordo ancora come tra le più emozionanti e divertenti tra quelle trascorse negli USA! Le partite sono fantastiche anche per capire la sportività degli americani. Anche una preseason della squadra di casa San Francisco 49ers può essere una bellissima esperienza!

941552_10201151023927269_721106323_n.jpg

San Francisco è una città che ha ispirato poeti, registi, artisti e musicisti… Sicuramente 24 ore non sono sufficienti per vedere tutto, ma se non volete appoggiarvi a tour guidati e preferite scoprirla a modo vostro, con un buon paio di scarpe da ginnastica e questa guida con le tappe essenziali… San Francisco is yours!

Voglio seguirvi! Mi iscrivo alla newsletter

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

5 thoughts on “24 ore a San Francisco senza perdersi nulla”

  1. Hai trasformato 24h in 48h! ahahahhaah
    A giugno visiteremo San Francisco e seguiremo il tuo consiglio : assaggiare la deliziosa clam chowder, la zuppa di vongole servita in una grande pagnotta. Ha davvero un bell’aspetto!!!! Grazie

    1. Che bello, anche noi la prima volta San Francisco l’abbiamo vista a giugno!! Poi mi dirai come ti è sembrata la clam chowder… e se siete riusciti a fermarvi più di una giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *