10 modi per visitare Tokyo gratis
ASIA GIAPPONE

10 modi per visitare Tokyo gratis

Come visitare Tokyo gratis… o quasi!

Quando comincia a frullarti per la testa un viaggio in Giappone, molti sogni si affollano nella tua mente… Geishe, grattacieli, manga, onsen, saluti cortesi e notti sui futon. E poi sicuramente nei tuoi pensieri c’è l’idea di visitare Tokyo, e in tutto questo… la tua tua prima preoccupazione va al budget! Infatti si dice che quello nel Paese del Sol Levante sia un viaggio costoso, e sicuramente i prezzi degli alloggi nella tecnologica capitale non aiutano. Però ti posso dire che, con i giusti accorgimenti, si possono passare due o tre settimane in Giappone spendendo pochissimo.

Come?

Qualche consiglio lo trovi nell’articolo Giappone mission (im)possible; e per quanto riguarda visitare Tokyo, ci sono molti modi per risparmiare. Il primo è scegliere le attività che non costano neanche uno yen: eccone 10 che abbiamo selezionato dopo il nostro tour del Giappone!

1. Fare la foto di Shibuya Crossing

shibuya-crossing-japan

A Tokyo ci sono pochi posti che sanno essere così rappresentativi di questa metropoli come il trafficato Shibuya Crossing! Si tratta di quell’incrocio leggendario dove la piccola figura verde del semaforo fa scattare un autentico sciame di pedoni in tutte e quattro le direzioni, a tutte le ore del giorno, come se fossero formiche. Guardalo dalla strada, oppure attraversalo in prima persona; o ancora se vuoi fare la foto perfetta, sali al primo piano della stazione di Shibuya per avere una vista fantastica!

2. Fare un giro in un parco pubblico

parchi verdi a tokyo

Dove vanno gli abitanti di Tokyo che vogliono godersi la loro dose di shinrin-yoku (letteralmente “bagno nella foresta“) nella giungla di cemento in cui vivono? Ma in uno dei moltissimi parchi pubblici della città! Allora, per un giorno sentiti anche tu un vero abitante della capitale giapponese: c’è uno spazio verde per ogni stagione, anche se il nostro consiglio è di scoprirli tutti, indipendentemente da quando deciderai di visitare Tokyo. Yoyogi è fantastico per vedere le foglie dell’albero di ginko che diventano rosse in autunno; Ueno per godersi la spettacolare sakura (la stagione dei fiori di ciliegio); Rikugien è perfetto per una visita in inverno, perchè grazie all’acqua sa portare eleganza anche quando la flora è in letargo. Non dimenticare lo Showa Memorial Park, magnifico per entrare con cuore e mente nello spirito estivo!

3. Visitare Tokyo ammirandone il panorama

Tokyo Metropolitan Government Office

Ci sono molti osservatori da cui è possibile godere di splendide viste su Tokyo. La Skytree, la Tokyo Tower e la Mori Tower sono sicuramente famose tra i turisti. Però… richiedono un biglietto d’ingresso, e non è raro che la vista per cui hai pagato sia così affollata da non riuscire neanche a goderti il panorama! Ecco perchè vogliamo suggerirti due view point di Tokyo meno conosciuti con ingresso completamente gratuito. Il  primo è il Tokyo Metropolitan Government Office: due edifici gemelli che permettono di godere liberamente del panorama a 360° sulla città. L’altro è la Carrot Tower, un edificio commerciale nel quartiere Setagaya, una zona residenziale di alta classe in cui si dice che vivano molte celebrità. Un luogo dall’atmosfera rilassante che nasconde un segreto: al 26° piano di questo palazzo si trova un salotto che consente ai visitatori di vedere gratuitamente tutta Tokyo.

4. Accendere un incenso al Tempio Sensō-ji

accendere-un-insenso

Tetti a vela e pagode. Lanterne oscillanti di un acceso colore rosso, per onorare la vita. Una serie di bancarelle che vendono snack o souvenir: il commercio qui è fiorente come lo era centinaia di anni fa! Questa è la scena che vedrai se visiterai il Tempio Sensō-ji, uno dei templi buddisti più famosi di Tokyo, grazie a cui immergersi davvero nell’atmosfera più spirituale di questa grande metropoli. I giardini sono sempre aperti, e l’ingresso al tempio, che è gratuito per tutti, è consentito in orari molto ampi. Infatti è aperto già alle 6 del mattino, per permettere a chiunque di passare per accendere un incenso, anche chi ha pochi minuti liberi durante le attività della giornata. Un motivo in più per includerlo nella tua visita di Tokyo!

tempio-giapponese-cosa-fare-gratis

5. Fare una foto con la statua di Hachikô

Questo è un vero classico. Ad Hachikô, il cane di razza Akita la cui storia è così famosa da aver ispirato il film Hachikô – Il tuo migliore amico con Richard Gere, è stata dedicata una statua nel quartiere Shibuya. Il film è davvero commovente, ma ancora più emozionante è vedere i giapponesi che accarezzano la scultura posizionata in un angolo della piazza come si farebbe con un cane in carne e ossa! Quando morì, in Giappone venne dichiarato addirittura un giorno di lutto nazionale: ecco perchè in una delle stazioni ferroviarie più trafficate della metropoli, dove fermano 16 linee tra treni e metro, c’è un’uscita dedicata ad Hachikô!

6. Osservare la gente nel Parco Yoyogi

yoyogi park

Nonostante il Yoyogi Park racchiuda il santuario più visitato di Tokyo, il Meiji Jingu, il parco in sé non è il più interessante della città. I personaggi che lo frequentano però sono ciò che lo rende assolutamente meritevole di una visita! Nei fine settimana il parco si riempie di persone che arrivano dal vicino quartiere Harajuku: ecco perchè spesso troverai gruppi di donne vestite quasi come cartoons viventi, ma anche lanciatori di frisbee e, la domenica, gruppi di ballerini Rockabilly che riproducono perfettamente le mode degli anni ’50. Foto imperdibili… completamente gratis!

7. Curiosare nel mercato del pesce

mercato-del-pesce-tokyo

Dopo 80 anni nella sua location originale, l’animatissimo mercato ittico più grande al mondo (ex Mercato del pesce di Tsukiji) è stato spostato in una nuova zona di Tokyo, la più moderna di Toyosu. Ma visitarlo è sempre gratuito! Fortunatamente ha mantenuto anche lo stile originale tipico di questo mercato del pesce giapponese, con l’urgenza frenetica degli chef di sushi e dei proprietari delle bancarelle che cercano i prodotti più freschi della città per metterli in tavola. Il momento top di una visita al mercato del pesce è senza dubbio l’asta di tonni del primo mattino, però considera che se vuoi assicurarti di riuscire a vederla, dovrai presentarti al più tardi delle 4.30 del mattino.

8. Immergersi in una foresta di bambù

foresta di bamboo

Puoi gironzolare per il Higashikurumeshi Chikurin Park per il semplice piacere di passare del tempo in relax, oppure puoi scegliere di andare lì appositamente, per una serie di selfie indimenticabili… a te la scelta! In entrambi i casi, questa foresta di bambù che conta più di 2000 piante è davvero uno spettacolo da vedere, e ti ricorda la bellezza della natura in una città che spesso la perde tra la tecnologia e la folla di personaggi kawaii. Questo parco è aperto 24 ore al giorno, è gratuito èe perfetto per una visita veloce se hai poco tempo; ricordati però di fare attenzione alle zanzare se lo visiterai in estate! La stazione più vicina è Higashi-Kurume Station (Linea Seibu-Ikebukuro). Il parco è a 10 minuti a piedi della stazione.

9. Stupirsi con l’atmosfera di Harajuku

yoyogy park tokyo

Tutte le strade portano a Harajuku, il quartiere di Tokyo dove si incrociano le tendenze di moda giovanile e le idee fashion più estreme. È qui che è nata la cultura kawaii, e se vuoi scoprire subito le novità più bizzarre senza spendere uno yen, non ti resta che passeggiare tra i negozi e in mezzo alla folla di questo quartiere! Troverai moltissimi personaggi accuratamente vestiti da cosplayer, stravaganti negozi vintage ma anche piccole vetrine perfette per lo shopping tradizionale. Non puoi visitare Tokyo senza passare da Harajuku! A questo punto starà a te scegliere se trasformare questa interessante attività gratuita in un momento in cui rimpiangere di non avere un bagaglio più grande!

10. Entrare in una sala di pachinko

giappone-sale-packincko

Le sale di pachinko sono uno dei ricordi più divertenti in assoluto del nostro viaggio in Giappone. Perchè? A porte chiuse, quello che vedi sono tante persone sedute davanti ad un monitor con lo sguardo fisso. A porte aperte, scopri un mondo di rumori e musica assordanti, di quelli che ti chiedi come si faccia a restare lì dentro per più di 3 minuti senza impazzire… o diventare sordi! Il pachinko è un gioco d’azzardo tipicamente giapponese, tanto semplice quanto incantatore; per noi è stato super divertente dare un’occhiata a questo mondo a noi sconosciuto e scoprire come funziona! Se anche tu vuoi visitare Tokyo gratis e scoprire qualcosa di più della cultura giapponese, non perdere l’occasione di dare un’occhiata ad una sala di pachinko. E prima di partire per il Giappone non dimenticare di leggere l’articolo Orientarsi a Tokyo in 10 mosse!

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

29 thoughts on “10 modi per visitare Tokyo gratis”

  1. Le opzioni gratis sono davvero molte non lo immaginavo. Restare a guardare le persone, i personaggi e vivere così le atmosfere del luogo dovrebbe sempre essere inserito in un viaggio. Ottimi consigli da tenere a mente!

  2. Considerando che il Giappone è il mio sogno da sempre, sapere che in questa città si possano fare anche delle cose completamente gratuite è un plus. Soprattutto non avevo idea che si potesse vedere lo skyline senza dover spendere un patrimonio e fare delle file assurde!

    1. Anche noi quando l’abbiamo scoperto l’abbiamo subito segnato nel programma di viaggio, e già la sera dell’arrivo siamo andati a vedere il tramonto dal Tokyo Metropolitan Government!

  3. I consigli sono ottimi come quello della foto dal 26 piano e li seguirò (voglio farmi un viaggio in Giappone) però credo che la maggior parte del costo sia il volo e l”alloggio. Qui come si risparmia?

    1. In questo caso ti consiglio di cominciare a scegliere gli hotel con largo anticipo, anche 5-6 mesi: con le offerte di booking (ma non solo) si riescono a trovare ottimi alloggi con un eccellente rapporto qualità prezzo! Noi facendo così avevamo speso al massimo l’equivalente di 70/80€ a notte per hotel con colazione inclusa. Per quanto riguarda i voli invece puoi leggere l’articolo https://www.viaggiatoripercaso.com/i-migliori-siti-per-voli-low-cost/. Qui trovi tanti consigli utili e siti testati in cui cercare il volo migliore!

  4. Questo articolo mi ha salvato! Mia sorella sono anni che mi chiede un viaggio a Tokyo e sto mettendo i soldi da parte visti i costi elevati. Userò sicuramente i tuoi consigli e le tue dritte quindi ti ringrazio tantissimo!

    1. Sabrina per quanto riguarda il costo degli alloggi non posso assolutamente darti torto, ma sui pasti spezzo una lancia a favore dei giapponesi: sushi a parte, far un buon pasto a Tokyo costa molto poco!

  5. Negli ultimi anni ho guardato a Tokyo come si osserva, da lontano, un sogno proibito. Adesso il sogno si è avvicinato un pochino, ma continuano a spaventarmi i prezzi degli alloggi.

  6. Hai ragione: ogni volta che penso di voler andare in Giappone, il primo pensiero va al budget fuori portata per le mie tasche. Ma in effetti non avevo mai riflettuto sul fatto che si possa comunque girare questo Paese senza spendere una follia, ma approfittando delle cose che si possono fare gratuitamente. Grazie delle suggestioni ispiranti.

  7. Spero di andare in Giappone il prima possibile. È un paese che mi affascina e una cultura che incuriosisce davvero tanto. Come suggerimenti, per un nerd come me, il quartiere di Akihabara va assolutamente visitato, sembra di essere in un anime vivente.

  8. È da tempo che vorrei viaggiare in Giappone, che so essere piuttosto costoso….. ma come scrivi tu attraverso il tuo articolo, il modo migliore per conoscere e vivere un luogo è confondersi con gli abitanti, nella vita quotidiana.

    Mi hai dao molti spunti per un viaggio fotografico, e che dire della foresta di bambù…. sarà la mia prima tappa! 💚

  9. Ogni volta che fai uscire un articolo sul Giappone lo conservo come un piccolo tesoro e prendo appunti, sto risparmindo da tanto tempo per andarci.

  10. Grazie per le tue dritte! Adoro il Giappone e non vedo l’ora di andare a Tokyo! Mi hai aiutato a scoprire tanti luoghi che visiterò senza alcun dubbio, per scoprire la città al meglio. 🙂

  11. Io progetto un viaggio in Giappone da una vita e visitare Tokyo è un ossessione… Immoratalare l’attraversamento di Shibuya Crossing è un must. Grazie per tutte queste idee che ho appuntato, cercherò di farle tutte se possible. – Paolo

  12. Ho rimandato il Giappone per tantissimo tempo perchè effettivamente è una meta davvero costosa, però grazie ai tuoi consigli potrei farci un pensierino… 🙂

  13. Quando visito una nuova cittá mi informo sempre delle possibili attivitá gratuite, ed il tuo articolo é davvero interessante. Offre tanti spunti. Mi affascina molto l’attivitá numero 3. Poter fotografare il panorama dall’alto.

Lascia un commento