Web, viaggi e sostenibilità: intervista per Easy Travel Hosting
CONSIGLI DI VIAGGIO TRAVEL TIPS

Web, viaggi e sostenibilità: intervista per Easy Travel Hosting

Due mondi che, fortunatamente, si incontrano sempre più spesso. Viaggiare con un occhio all’ambiente non è più una novità, è vero. Anzi sono molte le proposte e i progetti che hanno l’obiettivo fare le vacanze riscoprendo il valore del rispetto per l’ambiente. Ma quando questi concetti si incrociano con quelli di travel blogging e web hosting, il risultato non è così scontato! Ma perché parliamo di web ecologico? Perché internet inquina, ed anche tanto!

Viaggi e sostenibilità. Ma davvero il web inquina?

viaggiatori per caso canyonlands web ecologico

Eh già. Sembra una domanda strana e poco concreta, ma internet inquina moltissimo. Immagina le 31 milioni di auto inglesi che decidono di fare contemporaneamente il giro del mondo. O anche l’inquinamento generato da Hong Kong, Singapore, Bangladesh, Filippine e Mongolia… tutti assieme! Ecco perchè, finalmente, è nato un provider che parla con uno spiccato accento green. Si tratta di una società di web hosting 100% ecologica dedicatata principalmente ai travel blogger, o comunque a tutti coloro che hanno a cuore il nostro pianeta. Easy Travel Hosting propone piani che vanno dal base al pro, accomunati da una caratteristica dichiarata a chiare lettere nella mission aziendale: l’eco-sostenibilità.

Il viaggio incontra il web hosting eco-sostenibile

Per questo i data center di Easy Travel Hosting utilizzano energia rinnovabile al 100%. Inoltre per ogni cliente, Easy Travel Hosting ha preso l’impegno di piantare un albero in Guatemala, per supportare il progetto di riforestazione della giungla guatemalteca. Ecco perchè, nell’ottica di avvicinare sempre di più questi due mondi, quelli di viaggi e sostenibilità, noi Viaggiatori per Caso siamo stati intervistati da Easy Travel Hosting. Abbiamo chiacchierato un po’ di tutto, ma soprattutto… di ecologia!

COSA FAI PER RENDERE I TUOI VIAGGI PIU’ ECOLOGICI?
E’ indispensabile per noi essere sempre rispettosi dell’ambiente! Camminiamo moltissimo e cerchiamo di non utilizzare quanto più possibile l’auto o i mezzi di trasporto, ed evitiamo le grandi strutture come i villaggi turistici, dove lo spreco alimentare è quasi scontato. Inoltre cerchiamo di utilizzare senza sprechi, così come facciamo a casa nostra, acqua ed elettricità.

Vuoi finire di leggere l’intervista? Clicca su questo link

https://www.easytravelhosting.com/viaggiatori-per-caso-le-avventure-di-nicoletta-e-andrea/

Web, viaggi e sostenibilità: intervista per Easy Travel Hosting

Se ami gli animali e viaggiare con il tuo piccolo amico a quattro zampre, potrebbe anche interessarti Viaggiare con il cane: miniguida per tutte le situazioni.

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

38 thoughts on “Web, viaggi e sostenibilità: intervista per Easy Travel Hosting”

  1. Discorso molto interessante. Sono stata contattata da loro tramite mail ma credo di averla cestinata (troppo spam ogni giorno, quindi non presto molta attenzione). Secondo te è da valutare realmente? Attualmente mi trovo bene con il mio, anche a livello di soldi – il che non guasta- ma se è concorrenziale valuterei il cambio.

    1. Ciao Monica, come tariffe sononella media, ma dovresti richiedere un preventivo per confrontare i loro costi con i tuoi a parità di servizi. Bisogna però riconoscere che chi sceglieEasy Travel Hosting non lo fa tanto per tariffe promozionali quanto più per una precisa scelta ecologica. Un po’ come acquistare da un produttore locale, una scelta non sempre conveniente rispetto alla grande distribuzione ma che si fa volentieri per sostenere le piccole aziende che rispettano animali e ambiente e ti garantiscono un prodotto a km 0!

    2. Ciao Monica diciamo che la scelta di passare ad un hosting sostenibile di solito parte da un obiettivo che non è solo quello di risparmiare, però tu posso dire che i loro prezzi sono assolutamente nella media, e potresti chiedere comunque un preventivo per valutare se a parità di prestazioni puoi considerarli convenienti rispetto al tuo attuale piano!

  2. Mi fa piacere leggere di sostenibilità e viaggio, se ne deve parlare ne va del nostro futuro come specie ospitata su questo pianeta!

  3. Sai che se c’è la possibilità mi sposto principalmente con il treno? Ho imparato negli anni a utilizzare le “buste” e le borse di cotone per la spesa ma anche quando sono in viaggio evito di scegliere mezzi che inquinano o comunque viaggi che possono creare problemi alla natura. Mi piace viaggiare ma dovremmo trovare un modo per inquinare di meno anche nelle piccole cose. L’intervista è molto bella, complimenti ragazzi.

  4. Non ho mai pensato quando viaggio se seguo o se posso essere più ecologica , le basi comunque ormai fanno parte del mio essere tipo la differenziata evitare la plastica e i prodotti troppo imballati, ma sinceramente quando viaggio non è il mio primo pensiero forse perché viaggio poco… è una buona riflessione la tua.

  5. Molto interessante e giusto. Poi, si sa, ognuno ha la propria sensibilità nei confronti del pianeta sul quale vive.
    Ma la cosa per me davvero inaudita è questa storia dell’inquinamento del web.
    Cioè, non ne parla nessuno, ma è vero, i data center utilizzano energia. E tanta, a quanto pare.
    Ben venga allora Easy Travel Hosting che, oltre all’impegno di riforestazione, utilizza energia rinnovabile al 100%.

  6. Sicuramente anche io cerco di camminare, di usare il meno possibile la macchina e soprattutto odio andare nei villaggi turistici dove c’è all inclusive questo anche quando avevo i bambini piccoli e poteva far comodo!

  7. Sostenibilità e turismo credo siano due elementi che sempre più dovrebbero andare a braccetto. Lo sostengo anche nel mio blog e mi piace sentirtene parlare nel tuo caso con condizione di causa. Bellissima intervista.

  8. un articolo davvero molto bello ed interessante, se ognuno di noi contribuisse nel suo piccolo a salvaguardare il nostro pianeta avremo un mondo piu’ pulito

  9. Cara Nicoletta sai che sono sincera e non amo le classiche risposte preconfezionate. Vero, bisogna pensare all’ambiente, a non inquinare ecc. Se vado al supermercato a fare la spesa ho un intero sacco di spazzatura da buttare. Ma se facessi la spesa nei negozi butterei un pomeriggio. Senza contare che in alcune città, come Brescia, l’energia che alimenta la città è ricavata dai rifiuti. Dipende anche dalle amministrazioni comunali raccogliere la spazzatura o lasciarla marcire per settimane. Oltre a questo amo viaggiare come te, però viaggio da sola e non uso l’auto, ma gli altri mezzi si. Che faccio mi sposto a piedi da una città all’altra? Sto attenta al pianeta ma pure a me, e il viaggio dev’essere un piacere, non una rinuncia. Anch’io ho un budget piccolo, ma preferisco fare un giorno in meno ma quelli che faccio che siano comodi e piacevoli. E la sera…fiesta!

    1. Cara Vale conosco i tuoi gusti e il tuo stile di viaggio! Sicuramente nessuno penserebbe mai di andare a piedi da una città all’altra… Io penso che quello che conta davvero sia essere coscienti delle nostre scelte e delle loro conseguenze, per fare in modo che viaggiare sia un piacere per noi, ma lo possa essere anche per chi verrà dopo!

  10. In un mondo in cui l’inquinamento globale è un grosso problema, un provider come Easy Travel Hosting è davvero una risorsa utilissima. Nel nostro piccolo tutti dovremmo impegnarci a fare qualcosa per il nostro pianeta.

    1. Hai ragionissima Veronica, in particolare anche io prima di conoscere Easy Travel Hosting non avevo idea di quanto potesse inquinare un semplice strumento informatico!

  11. E’ vero, io amo molto camminare e utilizzare il meno possibile l’auto, anche perchè a piedi riusciamo a godere a pieno di tutte le bellezze dei luoghi che visitiamo. E allora forza!!!! riscopriamo com’è eccitante e salutare una bella passeggiata

    1. E’ vero quando si viaggia occorre un po’ d’attenzione in più per riuscire ad essere davvero sostenibili, e non sempre si riesce, ma l’importante è fare del nostro meglio!

  12. Bellissimo articolo! Prendersi cura del pianeta in cui viviamo e dei posti che visitiamo significa prenderci cura di noi stessi!!

  13. Ho aperto sia l’intervista che web hosting, trovandoli entrambi molto interessanti perché di questi tempi tutti noi dovremmo impegnarci a fondo per l’ambiente cercando di sprecare il meno possibile.

  14. Davvero molto interessante, con quest’anno così in trambusto è divenuto importante sempre di più prendersi cura non solo di noi stessi, ma anche del pianeta il bello è che prendendosi cura del pianeta, in realtà stiamo regalando un futuro migliore per noi e per chi verrà dopo ottima iniziativa.

  15. Cerco sempre in tutti i modi di essere il più eco-friendly possibile! Dalle borracce al posto delle bottigliette in plastica fino agli spazzolini in bamboo. Anche in viaggio cerco di camminare il più possibile e ridurre al minimo le confezioni mono uso. Corro a leggere la tua intervista!

  16. Leggo subito la tua intervista completa e voglio assolutamente saperne di più su questo web hosting… in effetti non è un associazione diretta pensare a internet ed allo spreco ma è vero, c’è!
    Nei miei viaggi sono sempre molto attenta allo spreco di risorse (acqua, cibo, elettricità) e cerco di muovermi per quanto possibile con mezzi pubblici anche se questo periodo di “confezioni monouso” e “Spostamenti in solitaria” sta gravando moltissimo sulle nostre vite e sull’ambiente! Questo è davvero un gran peccato

    1. E’ vero, putroppo l’uso delle confezioni monouso non aiuta, c’è molto imballaggio inutile; per fortuna però si stanno diffondendo anche i prodotti solidi (ad esempio gli shampoo e balsamo) che possono essere utilizzati… anche nudi!

Cosa ne pensi? Lascia un commento!