10 cose da vedere a San Francisco… gratis!
DESTINAZIONI AMERICA NORD AMERICA USA

10 cose da vedere a San Francisco… gratis!

Vedere a San Francisco quello che per me era il ponte più bello del mondo, il Golden Gate, è stato uno dei mie sogni fin da quando ho appeso il mio primo puzzle da 3000 pezzi in cameretta. E tuttora è uno di quei sogni realizzabilissimi per tutti, ma purtroppo sempre… poco economici! Quella che in passato fu la città più libera e hippie del mondo, ora è ufficialmente tra le più costose del pianeta… Anche locali e hotel purtroppo tengono questo passo, aumentando costantemente i prezzi. E a noi italiani ora non viene neanche più in aiuto il cambio favorevole di qualche anno fa, rendendo questa città sempre più cara e inaccessibile!

golden gate vedere a san francisco gratisgolden gate vedere a san francisco gratis

Cosa vedere a San Francisco gratis?

Se ormai hai deciso di andare a San Francisco, hai fatto la pazzia di acquistare i voli, ti sei aggiudicato un alloggio e hai prenotato il tour ad Alcatraz, il grosso della spesa è fatto. E’ il momento di capire cosa vedere a San Francisco, ma soprattutto… come risparmiare! Innanzitutto, i pasti. Potrai assicurarti il pranzo con una tipica ed economicissima clam chowder, la famosa zuppa di vongole venduta anche al Fishermans’ Wharf. E tra le centinaia di attrazioni da vedere a San Francisco, noi ne abbiamo selezionate 10. Sono quelle che ti permetteranno di riempire le tua giornate nella metropoli californiana… senza svuotare il portafoglio!

1. Goditi l’icona della città

san-francisco-cable-car

Qual è il primo suono che associ a San Francisco? Forse è quello dell’oceano, ma più probabilmente è il ding dei romantici cable car che percorrono i ripidi saliscendi della città! Approfittane quindi per fotografare il mezzo di trasporto più vintage della California, e se vuoi concederti una spesa di pochi dollari potrai anche farci un giro, selfie incluso. Tra le vetture in circolazione, se sei fortunato potrai vedere a San Francisco anche alcuni Tram ATM di Milano serie 1500, che prestano regolarmente servizio sulla linea F (Castro-Fisherman’s Wharf). Il primo infatti venne donato a San Francisco dalla città di Milano dopo il successo dell’Historic Trolley Festival del 1983, aprendo la strada all’importazione di altri storici vagoni. E non dimenticare di visitare il Cable Car Museum in Mason Street (Nob Hill): è dedicato proprio alla storia di questo straordinario mezzo di trasporto. Da non perdere anche perchè l’ingresso… è 100% gratis!

2. (Ri)scopri il Golden Gate Bridge

san-francisco-gratis-ponte

Nonostante il colore vermiglio di questo ponte sospeso sia ormai uno dei simboli di San Francisco, la tonalità arancione attualmente utilizzata (ufficialmente riconosciuta come International Orange) non è stata proprio la prima scelta dei progettisti! Anzi, alcuni avrebbero preferito dipingerlo a strisce nere e gialle, altri in bianco e rosso. Fortunatamente la scelta dell’architetto Irving Morrow prevalse. Lui infatti suggerì che il ponte fosse dipinto con un colore che fosse intonato all’ambiente circostante, ma soprattutto ben visibile nella famosa nebbia della baia!

ponte_colore_rosso_san_francisco

Percorrendo il Golden Gate, sarai libero di passeggiare (o fare un giro in bicicletta) sotto i 128,747 km di cavi che supportano la struttura. Ma concediti anche un po’ di tempo per goderti il panorama e le differenti prospettive che i 3 km di lunghezza del ponte ti offrono.

3. Perditi nelle vie di Chinatown

chiantown_san-francisco

Con le sue caratteristiche costruzioni dal tetto a pagoda, Chinatown è una vera (e completamente gratuita!) istituzione a San Francisco. Infatti la città californiana ospita la più grande comunità asiatica esistente in Occidente, che caratterizza una delle areee più centrali della città. Impossibile non restare incantati dalle sue decorazioni floreali, le lanterne rosse, i profumatissimi negozi di erbe aromatiche e i numerosi templi. Qui sembra davvero di essere in Cina: la gente gioca per strada a Mahjong, dalle porte dei negozi esce profumo di spezie, e si dice che proprio da qui sia partita l’occidentalizzazione della cucina cinese, che ha fatto conoscere specialità come la dim sum in tutto il mondo.

4. Fotografa il panorama della città

san-francisco-panorama-gratis-twin-peaks

Preparati alla magica vista che vedrai salendo verso i 281 metri di altitudine della collina di Twin Peaks! Infatti questa città è costruita su ben 40 colline, e Twin Peaks è il distretto che si trova sulle zone più alte di San Francisco. Puoi raggiungere questo punto panoramico in auto, in bus (come abbiamo fatto noi, con pochissimi spiccioli!) o, se ami camminare, anche a piedi, sicuramente il modo più economico in assoluto. Una volta in cima potrai vedere i densi banchi di nebbia ricoprire la città, oppure se sarai fortunato, un panorama magnifico! Inoltre, con soli 50 centesimi potrai orientare i cannocchiali sui punti più interessanti della città e ammirarne i dettagli.

5. Percorri Lombard Street

lombard street san francisco gratis

Percorri in auto il sentiero con i celebri otto tornanti della “strada più tortuosa del mondo“. Anche se non starai guidando un veicolo particolarmente lungo, sarà comunque un bel traguardo! Meriterai un applauso soprattutto se riuscirai a farlo senza ostacolare il traffico, quando ti fermerai per far scattare foto al caratteristico zigzag in mattoni rossi, disseminato di ortensie e siepi.

6. Divertiti con i giochi storici del Musée Mécanique

sala-giochi-antichi

Una delle tante attrazioni del Fisherman’s Wharf è un eclettico (quanto poco conosciuto!) assortimento di antichi giochi bizzarri e strani strumenti musicali. Questo posto è il sogno di collezionisti di curiosità e antiquari, ma anche di molti di noi che hanno superato i 30 anni! Tra i pezzi più nostalgici del Musée Mécanique ci sono il lottatore mascherato, una love-tester machine e flipper di vecchia scuola. L’ingresso è gratuito, ma se vorrai riscoprire quanto erano divertenti questi giochi (sì, perchè sono tutti funzionanti!), dovrai investire qualche monetina!

7. Trascorri qualche ora sul Pier 39

clam chowder mangiare e vedere a san francisco

Il Pier 39 è un vivace spazio sull’Oceano sempre molto popolare tra i turisti, ma anche tra gli abitanti di San Francisco. Un molo ricchissimo di locali, ristoranti e negozi, alcuni molto particolari: c’è anche il negozio per mancini! E se mangiare in uno dei ristoranti di pesce con vista sull’Oceano che troverai qui ti costerebbe parecchio, trovare un posto dove sederti a gustare la tua clam chowder è sempre gratuito! Così potrai anche essere intrattenuto dagli artisti da strada, oppure ascoltare i suoni inconfondibili della colonia di leoni marini che si rilassano sui pontili vicini.

8. Rilassati nel verde

JAPANESE-TEA-GARDEN-SAN-FRANCISCO

Se verrai a San Francisco in primavera, troverai il San Francisco Botanical Garden nella sua forma migliore, ricco di colori e profumi. Pensa che in questa stagione qui fioriscono più di 8.500 piante! L’ingresso è gratuito il secondo martedì di ogni mese, quindi è il modo perfetto per spezzare la settimana. 

E poi, non dimenticare il magnifico Japanese Tea Garden, che si trova a soli sette minuti a piedi dal Botanical Garden. L’ingresso è gratuito tutti i ​​lunedì, mercoledì e venerdì, ma devi entrare prima delle 10:00.

9. Fotografa le Painted Ladies

painted-ladies-san-francisco-gratis

Le coloratissime abitazioni in stile vittoriano che si trovano in Alamo Square sono una tappa irrinunciabile, molto fotogenica e soprattutto completamente gratuita per chi visita la città californiana. Ma non sono le uniche attrazioni interessanti da vedere a San Francisco in questa zona! Davanti hanno un grande parco verde dove potrai sederti, rilassarti ed ammirarle. Inoltre potrai passeggiare nei dintorni della piazza e nelle vie circostanti; soprattutto, non perderti le caratteristiche strade che portano ad Haight-Ashbury.

10. Fai un giro a tema Alfred Hitchcock

cable-car-san-francisco

Sono moltissimi i luoghi a San Francisco che sono legati ai momenti di suspense dei film di Hitchcock. Infatti è quando si trasferì sulla West Coast che il celebre regista, nato a Londra, trovò l’ispirazione per diventare il Maestro del Brivido che tutti conosciamo. Un film su tutti valorizza l’atmosfera di eleganza e mistero che, grazie alla nebbia costante, permea la città californiana. E’ Vertigo (1958), arrivato in Italia come La donna che visse due volte. Ecco perchè ogni domenica mattina alle 11.00 le guide di San Francisco City Guides ti accompagneranno in un tour a piedi tra le zone di Nob Hill e Union Square, dove sono state girate le principali scene del film. Il tour è gratuito, ma la tua guida apprezzerà comunque una piccola mancia!

Se invece hai pochissimo tempo e sei alla ricerca di cosa vedere a San Francisco in sole 24 ore, leggi l’articolo 24 ore a San Francisco senza perdersi nulla!

Voglio seguirvi! Mi iscrivo alla newsletter

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

4 thoughts on “10 cose da vedere a San Francisco… gratis!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *