Come telefonare e usare internet in Turchia
TURCHIA DESTINAZIONI CONSIGLI DI VIAGGIO TRAVEL TIPS

Come telefonare e usare internet in Turchia

Anche se quando abbiamo iniziato a girare il mondo, tanti anni fa, fondamentalmente non eravamo mai connessi alla rete (e non sono come, ma riuscivamo a farne a meno!) ormai è praticamente impossibile immaginare di viaggiare senza internet.
Se ne abbiamo bisogno anche per lavorare, poi, sappiamo bene cosa significhi rimanere disconnessi in qualche posto del mondo, magari proprio nel momento in cui ne abbiamo più bisogno!

Certo, in molti Paesi (come gli USA, o la Cina) puoi fare affidamento su una rete WiFi quasi onnipresente. Ma non è così ovunque, e l’opzione migliore alla fine resta sempre acquistare una SIM. Per questo ti vogliamo parlare di quella che per noi è stata la miglior SIM dati mobile per il nostro viaggio in Turchia.

Dove acquistare una SIM per usare internet in Turchia?

Esistono tre opzioni per comprare una SIM per la Turchia:

  • Cercare i negozi degli operatori locali che dispongono di schede SIM in aeroporto o appena oltrepassato il confine.
  • Acquistare una eSIM, una sim di nuova generazione, in un negozio virtuale.
  • Se il tuo telefono non è abilitato ad una scheda eSIM, puoi acquistare online una SIM fisica.

Ma cos’è una eSIM?

E’ semplicissimo… quella ideata dall’azienda spagnola HolaFly è davvero la sim card del futuro! Si chiama eSIM perché è, appunto, una sim virtuale che fornisce una connessione internet 4G in più di 60 destinazioni nel mondo (e il numero aumenta di giorno in giorno).

varsavia cosa vedere - internet in Turchia

In questo modo possiamo utilizzare qualunque app per inviare messaggi o fare (video)chiamate appena la attiviamo e… dimenticarci dei costi di roaming! E’ super comoda: non occorre sottoscrivere un contratto, non ci sono costi di attivazione e non sono richiesti abbonamenti.

Come funziona l’eSIM Holafly?

E’ facilissimo! Sul sito web HolaFly selezioni il Paese in cui la vorrai utilizzare, ordini la tua eSIM e in pochi minuti ricevi un’e-mail con un codice QR. Basta scansionarlo… e sei connesso! Risparmi tempo, stress e inoltre fai qualcosa di buono per l’ambiente, perché senza un prodotto fisico possiamo ridurre il consumo di materie prime associate alla produzione, al confezionamento e al trasporto.

Perchè scegliere una eSIM per internet in Turchia?

Immediatezza. Non devi aspettare il tuo ordine, nè andare fisicamente in un negozio a fare l’acquisto; lo riceverai immediatamente via email! Quindi, ad esempio, se hai fretta o devi partire nel giro di pochi giorni, e non hai pensato al problema di internet, puoi risolverlo molto rapidamente con l’eSIM Holafly.

Sicurezza. Ti aiuta ad evitare possibili danni alla tua SIM, che dovresti sostituire e potresti accidentalmente perdere o danneggiarla. Con una eSIM non devi cambiare la tua scheda: puoi lasciarla nel telefono.

Dati illimitati per molte destinazioni. HolaFly offre anche piani dati con dati illimitati verso la maggior parte delle principali destinazioni di viaggio, come USA, Indonesia, Europa, Messico, Thailandia e molte altre. Quindi noi viaggiatori non dobbiamo più preoccuparci del consumo di dati!

Compatibilità delle eSIM

L’unica cosa da ricordare è che si tratta di una tecnologia davvero nuova, e non tutti i dispositivi sono già compatibili; puoi trovare la lista aggiornata a questo link. Sempre più dispositivi col tempo saranno compatibili e supporteranno questa tecnologia, ma se ha dubbi, puoi  chiedere conferma tramite la chat sul sito.

Se il tuo telefono non è compatibile, puoi anche ordinare le schede SIM fisiche dal sito francese e selezionare la spedizione in Italia. La SIM arriverà direttamente al tuo domicilio. Per tutti gli acquisti, segnati anche il mio codice VIAGGIATORIPERCASO per avere uno sconto del 5%. Inseriscilo al checkout!

La SIM card perfetta per i viaggi itineranti

Se poi, come spesso facciamo anche noi, hai in programma un viaggio in cui toccherai più Paesi, non avrai bisogno di comprare una SIM nuova ogni volta che “valichi il confine”.

 

Con la eSim infatti puoi semplicemente acquistare un nuovo piano scegliendo tra quelli disponibili e attivarlo di volta in volta nel paese che stai visitando. L’eSim passa velocemente da un operatore all’altro in modo automatico, quindi è perfetta quando si viaggia on the road.

Consigli per usare internet in Turchia e all’estero

Scarica app, video, file e giochi prima di partire. Non sprecare i tuoi dati mobili.
Se hai bisogno di collegare un laptop, un tablet o un altro device a internet, attiva l’opzione “hotspot” dallo smartphone dove hai configurato l’eSIM e connetti gli altri dispostivi alla rete dati del tuo telefono.

Internet in Turchia

Noi Viaggiatoriper Caso siamo convinti che, nel giro di qualche anno, le carte fisiche scompariranno del tutto e verranno sostituite da queste comodissime alternative virtuali. E tu, hai mai usato una SIM virtuale?


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from holafly

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
esim.holafly.com/it/carte-esim/...

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

18 thoughts on “Come telefonare e usare internet in Turchia”

  1. Ogni volta che vado all’estero ho sempre l’ansia da utilizzo dei dati in roaming. Grazie grazie grazie per aver descritto l’esistenza di questa sim virtuale. Sinceramente ho cercato ovunque su internet e non ne ho trovato menzione. Davvero un suggerimento utilissimo!

  2. Confesso che mi hai aperto un mondo. Non sapevo che esistessero le sim virtuali! Momentaneamente non ne ho bisogno, ma vado a vedere se il mio telefono é compatibile. Sicuramente é molto utile per chi come te si sposta molto.

  3. Grazie mille per tutte le preziose informazioni, utili quando si è in viaggio in un paese straniero e si ha necessità di spostarsi, questo articolo è utile soprattutto a chi si avventura all’estero per la prima volta, è vero stare senza telefono aiuta a rilassarsi ma conoscendomi andrei nel panico, almeno per spostarmi da una meta all’altra, internet aiuta molto in questo perciò meglio essere informari, grazie mille.

  4. Questo è un articolo che mi ha interessato davvero tantissimo. Un argomento comune a tanti che hanno voglia di uscire fuori dalla nostra nazione e che comunque vogliono mantenere internet. La eSim mi sembra davvero una soluzione ottima e di nuova generazione

  5. Non sono mai stata così lontana da casa, ma ricordo alcuni viaggi all’estero ed il panico totale per quanto concerneva usava il cellulare o i dati, sempre meglio avere una guida. Ottima la tua!

  6. Io credo che invece spostarsi per vacanza in paesi distanti sia il modo migliore per stare senza internet. Un ritorno a come si era una volta… e la sensazione di “libertà” che si viene a respirare è assoluta. Dopo poco ci si dimentica perfino se il telefono sia accceso o meno.
    Le Esim sono un ottima cosa, ma i dispositivi compatibili sono ancora veramente pochi.

    1. Non posso darti torto Mic, il telefono spento rende il relax e la vacanza… totali! Ma sarà che nel nostro caso, in cui ci spostiamo ogni giorno in van senza programmazione, abbiamo continua necessità di informazioni. Navigazione, applicazioni per sapere dove è concessa la sosta in camper o prenotare i traghetti, ma anche del traduttore per capirsi in un Paese dove pochissimi parlano inglese… oltre a dover gestire un blog di viaggi che è anche un lavoro. Insomma, restare senza connessione è impensabile. Forse è per quello che noi preferiamo la definizione “viaggio” a quella di “vacanza”!

Cosa ne pensi? Lascia un commento!