La verità sulle piscine termali di Pamukkale
TURCHIA DESTINAZIONI ASIA

La verità sulle piscine termali di Pamukkale

Per anni noi Viaggiatori per caso (e forse anche tu!) abbiamo visto e sognato le immagini delle magnifiche piscine termali di Pamukkale. Foto di una montagna di travertino bianca, con centinaia di pozze piene di acqua blu brillante.

Queste paradisiache piscine termali scendono a cascata lungo il fianco di una scogliera, come le terrazze di riso nel sud-est asiatico. Una vera meraviglia, la spa naturale più bella del mondo, un luogo della Turchia, assieme a Istanbul e alla Cappadocia, in cui volevamo andare da moltissimo tempo.

I turchi affermano inoltre che il bagno in quest’acqua curi malattie come disturbi nutrizionali, problemi digestivi e circolatori, malattie degli occhi e della pelle… Per questo Pamukkale è stata sin dai tempi antichi oltre che un luogo spettacolare, anche una famosa località termale.

Pamukkale, piscine azzurre e travertino bianco

Eppure… non tutto è come sembra: le foto che vedi oggi, con le pozze piene d’acqua, sono in realtà scattate anni fa, si dice addirittura 30!

pamukkale foto dalla rete

In questo articolo vogliamo dirti allora cosa abbiamo visto durante il nostro viaggio in Turchia e come sono le piscine termali di Pamukkale oggi, in modo da non avere la sorpresa che abbiamo avuto noi.

Centinaia di piscine piene d’acqua?
No. Quando siamo andati noi, ce n’erano circa 10.

Acqua azzurra, limpida e calda?
No! L’acqua è tiepida nelle prime piscine, poi diventa man mano fredda e più torbida.

Eppure, secondo noi Pamukkale è ancora un posto incredibile da visitare: l’importante è sapere cosa aspettarsi.
Ecco la verità sulla visita alle piscine termali di Pamukkale oggi, e come visitarle.

Le piscine termali di Pamukkale, come sono oggi

I travertini bianchissimi di Pamukkale (il famoso “castello di cotone“) sono visibili già da lontano. In mezzo alle verdi colline ondulate della Turchia appare all’improvviso un’enorme montagna bianca. E’ davvero una meraviglia naturale, qualcosa che sembra così incredibilmente fuori posto da non poter essere creata dall’uomo! Sì, è vedere luoghi come questi che ci fa viaggiare per il mondo anno dopo anno!

 TURCHIA DESTINAZIONI ASIA La verità sulle piscine termali di Pamukkale

Avvicinandoci, però, ci accorgiamo che si tratta di terrazze che invece di essere piene di calda acqua termale… sono invece per la maggior parte vuote, a parte una decina, messa strategicamente lungo un percorso in discesa che porta a valle.
Quando abbiamo visto le pozze vuote ti confesso che siamo rimasti un po’ stupiti, al punto di chiederci se non avessimo sbagliato posto, o ingresso.

pamukkale la verità

Pensavamo che appena dietro l’angolo avremmo visto tutte le piscine che abbiamo sempre ammirato nelle foto.
Poi abbiamo visto i rubinetti. Decine di grossi rubinetti posti in cima alle formazioni rocciose. Chiusi. E abbiamo cominciato a farci un po’ di domande. Cos’è successo? 

Le piscine termali di Pamukkale: la verità

Cerchiamo su Google, e ci imbattiamo in recensioni di altri turisti che come noi si sono sentono un po’ traditi per essere arrivati fin qui con un’aspettativa diversa. Tutti confermano che da anni le piscine non sono più riempite in modo permanente.

Le spiegazioni sono diverse: è per preservare i bacini da alghe e muschi, per proteggerle dallo sfruttamento turistico, per sostenere la popolazione locale che è cresciuta negli ultimi anni per via del forte turismo.

Qualcun altro dice che l’acqua del sito è stata utilizzata per riempire le piscine degli hotel che sono stati costruiti nel paese di Pamukkale (un tempo ce n’erano anche nella zona superiore del sito).

TURCHIA la più grande spa naturale del mondo

Insomma, non si sa bene perché, ma la maggior parte delle piscine è asciutta. Le foto che si trovano online risalgono a 20 o 30 anni fa, a seconda della fonte. L’unica cosa certa è che nel 1988 Pamukkale è diventata patrimonio mondiale dell’UNESCO: da quel momento sono state applicate modifiche e restrizioni.

Gli hotel sulla collina sono stati demoliti, ed è stato vietato l’uso delle scarpe sui travertini. Riguardo a questo, dato che camminarci può essere scomodo e a tratti doloroso, puoi portare dei calzini. Evita le scarpe da scoglio, sono troppo rigide. All’interno delle vasche, invece, attenzione a non scivolare!

Ma quando si riempiono, allora, le pozze?

Qualcuno dice che le riempiono in alcuni momenti dell’anno, o la domenica. Altri che vengono riempite ogni tanto senza una precisa programmazione. Di fatto, Pamukkale non assomiglia più da molto tempo alla maggior parte delle foto che trovi online, e il motivo è che l’acqua non scorre più naturalmente attraverso i travertini.
Dai un’occhiata alle foto di Pamukkale da Google. Ora, confrontalo con questa foto del mio viaggio di agosto 2022:

piscine termali di Pamukkale

Ci sono ancora pozze d’acqua a Pamukkale?

Si, ci sono. Ci sono una serie di piscine aperte al pubblico che vengono alimentate manualmente in modo controllato. Queste piscine seguono un percorso (in salita, o in discesa a seconda dall’ingresso da cui entri al sito). Potrai girare liberamente tra queste piscine e nuotarci a tuo piacimento.

Noi siamo rimasti a lungo a fare foto e bagni rigeneranti nell’acqua. Quindi ricorda di mettere sotto ai vestiti il costume da bagno (molta gente, non sapendolo, entra vestita o non si immerge!) e una buona protezione solare, come quella offerta delle creme solari su Douglas. Con il sole, e i riflessi sull’acqua e sul travertino bianchissimo, potresti scottarti!

In definitiva, probabilmente i giorni della Pamukkale ricca di maestose piscine sono finiti. E se lo scopo è proteggere la bellezza di questo sito naturale straordinario, è giusto che sia così. Però se spiegassero, anche solo all’ingresso, cosa aspettarci e il perché della mancanza d’acqua, saremmo meno delusi. Alcuni turisti vengono in Turchia quasi esclusivamente per questo posto!

Le piscine termali di Pamukkale. Vale ancora la pena andarci?

Ci siamo pentiti del nostro viaggio a Pamukkale? Sicuramente no. E ti consigliamo comunque di programmare una tappa del tuo viaggio in Turchia qui! L’importante è non immaginare che Pamukkale sia ciò che foto ormai vecchie vorrebbero farti credere. Se non avessimo avuto nessuna aspettativa, noi saremmo rimasti comunque sbalorditi dalla bellezza del posto così com’è. E ad essere onesti, nonostante la delusione iniziale, lo abbiamo apprezzato. Insomma, se non ti dispiace vedere solo una piccola sezione di piscine che viene mantenuta attiva per i turisti, Pamukkale ti piacerà moltissimo.

pamukkale com'è oggi

Anzi, non siamo rimasti sorpresi che Pamukkale sia sempre incredibilmente popolare. Non importa in quale periodo dell’anno andrai, troverai folle e autobus… Molti autobus. Tutti vengono qui per vedere quella montagna di piscine turchesi che sembrano uscite da una fiaba. Oppure vorrebbero farlo, proprio come noi, e poi si trovano davanti una realtà differente.

HIERAPOLIS teatro a Pamukkale

Detto questo, non ci pentiamo di esserci andati. I romani amarono le terme di Pamukkale, costruendo una città con un anfiteatro attualmente tra i meglio conservati al mondo e impianti termali che le sfruttavano. Oggi possiamo vedere le rovine di questa città, Hierapolis, e girovagare tra le sue antiche colonne. Questo è assolutamente un altro motivo per cui vale la pena visitare Pamukkale.
Pamukkale oggi è un posto bellissimo, è triste che non sia più come una volta ma è comunque innegabilmente speciale.

Quanto costa visitare Pamukkale?

Ci sono due ingressi principali a Pamukkale: nord e sud. L’ingresso sud (south gate) è quello utilizzato dai gruppi turistici e dagli autobus, ed è anche dove abbiamo parcheggiato noi con il nostro camper. Il parcheggio qui costa 60 lire per i van come il nostro, catalogato come minibus. L’altro ingresso (north gate) è alla base della collina e si può facilmente raggiungere dal paese di Pamukkale. 

Pmukkale terme come visitarle

Per quanti riguarda i prezzi, l’ingresso a Pamukkale costa 200 lire turche a persona (circa 11,00€), e include entrambi i ticket, per il sito di Hierapolis e per le piscine termali. Puoi acquistarlo online qui.

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

12 thoughts on “La verità sulle piscine termali di Pamukkale”

  1. È un vero peccato non aver potuto godere, della bellezza nonchè dei benefici della stessa acqua termale, che in effetti tanto viene pubblicizzata su Google, con foto mozzafiato, la prima cosa che pensai quando vidi per la prima volta le immagini di queste piscine sospese tra cielo e terra, pensai ‘Caspita sarebbe bello provare’. Sono d’accordo con te che è comunque stata un’esperienza piacevole, sono altrettanto convinta che debbano aggiustare la loro comunicazione in termini di marketing, ok tutto, la preservazione, l’ambiente e visto che si sta facendo tutto ciò per l’ecosistema una comunicazione trasparente e cristallina come l’acqua, secondo me sarebbe mille volte più efficace che invece mettere i turisti di fronte al fatto compiuto.Per il resto è un posto senza dubbio magnifico e che merita di essere visitato e vissuto.

  2. Posto splendido, che non so se in vita mia riuscirò mai a visitare. Mozzafiato lo stacco dei colori della roccia che si perde tra cielo e acqua. Travertino, franco e Ciccio

  3. Ho apprezzato molto questo tuo articolo, per chi come me fa pochi viaggi é importante essere preparato su ciò che realmente troverà sul posto, perché se no si rimane veramente molto delusi (del tipo già viaggio poco e quando lo faccio é un buco nell’acqua) Ma trovo che anche con le piscine in modalità ridotta, sia un luogo ricco di fascino.

  4. In questo periodo sto seguendo Pechino Express in tv e stanno trasmettendo proprio dalla Turchia. Non immaginavo ci fossero posti così belli e tra l’altro hanno fatto vedere proprio queste Terme che oltre ad essere bellissime hanno tanti benefici sulla nostra salute

  5. Ho trovato assai interessante questo blog post per il semplice motivo che è molto facile vedere ed immaginarsi cose su determinati luoghi per via delle foto stilose degli influencer o di quelle trovate su instagram, ma poi nella realtà? Come sono? Come si accede? Etc…? Dunque grazie di cuore!

Cosa ne pensi? Lascia un commento!