I parchi più belli degli Stati Uniti… secondo noi!
DESTINAZIONI AMERICA NORD AMERICA USA

I parchi più belli degli Stati Uniti… secondo noi!

Fare un viaggio negli Stati Uniti non significa visitare solo metropoli pazzesche come New York, San Francisco o San Diego: sicuramente avete sentito dire che negli USA ci sono alcuni tra i parchi più belli del mondo… E in nostra opinione non c’è niente di più vero! Tra i motivi per cui vale assolutamente fare un viaggio negli Stati Uniti almeno una volta nella vita, c’è proprio la loro natura straordinaria e irripetibile.

I parchi più belli degli States… ma quali scegliere?

Tra National Parks, State Parks, National Monuments, National Preserves, National Historic Sites, National Memorials… la scelta è ampia, e può diventare complicata! Sicuramente dovrete fare i conti con il tempo, le distanze e in generale le gestione delle tappe del vostro itinerario. Noi però intanto abbiamo selezionato i 10 parchi più belli degli USA secondo la nostra opinione, i più emozionanti tra tutti quelli che abbiamo visitato durante i nostri viaggi americani. Ecco una piccola guida per scoprirli… e magari aiutarvi a scegliere!

1. Monument Valley (Arizona/Utah)

E’ leggendaria e famosissima, al punto che se anche non ne conoscete il nome, sicuramente l’avete già vista. Film western, poster, foto: tutto ciò di cui parla l’Ovest americano si può trovare qui. Colorata di rosso e blu, polverosa e teatrale, selvaggia ed elegante, la terra dei Navajo (il parco è tuttora riserva indiana) ha raggiunto fama planetaria grazie a John Ford, il regista che ambientò qui il suo capolavoro western Ombre Rosse. Ma in tempi più recenti, anche i registi di Transformers 4 e The Lone Ranger hanno scelto questo parco come set cinematografico. Il cuore del Far West, con i suoi monoliti di roccia rossa che al tramonto sembrano incendiarsi, è di una bellezza così indescrivibile che nel momento in cui ci si trova al loro cospetto, è difficile controllare l’emozione. Provare per credere!

2. Canyonlands National Park (Utah)

viaggiatoripercaso canyonlands parchi usa

Lo spazio con la S maiuscola, altipiani e canyon fino a dove può arrivare lo sguardo. Canyonlands è un parco da vedere assolutamente, che non si può descrivere a parole, e che racchiude in sé l’essenza stessa di infinito. Le sue dimensioni sono difficili da comprendere con il solo sguardo, il colpo d’occhio straordinario. Il parco è diviso in tre (immense, e lontane le une dalle altre) sezioni. Se sceglierete quella meno famosa di The Needles, avrete la possibilità di fare eccezionali trekking lontani dalle folle e percorsi in fuoristrada in scenari mozzafiato. E il bello è che sarete sempre da soli, o quasi… e ogni secondo in questi panorami da brivido sarà come un regalo!
Leggi di più: L’infinito a Canyonlands

3. Death Valley National Park (California/Nevada)

death_valley_usa_parchi_più_belli

E’ probabilmente non solo uno dei parchi più belli, ma anche più suggestivi e controversi degli USA, anch’esso reso celebre da cinema e film. Questa depressione è tra i luoghi più caldi e secchi al mondo (qui si è raggiunta la temperatura record di 56,5°C), ed è di una grandiosità intensa e sconvolgente. Il paesaggio che si incontra è lunare, arido e differente in ogni ora del giorno. In questa terra degli estremi potrete trovare dune di sabbia dorata, strade senza fine, canyon scolpiti, pianure bruciate dal sole e rocce multicolore. Se dedicherete una notte a questo parco, potrete vedere il tramonto nella Valle della Morte: un panorama eterno, che muta al cambiare del vento.

4. Arches National Park (Utah)

arches national park viaggiatori per caso

Tra i parchi più belli degli USA impossibile non inserire Arches! Resterete increduli davanti ai suoi ricami di roccia, scolpiti in migliaia di anni dalla Natura. In questo parco si trova la più alta concentrazione al mondo di archi naturali, autentici nastri di pietra che si innalzano verso il cielo per poi curvare verso terra, o che vi appariranno come finestre aperte nella terra rossa. Il parco dai mille archi è tutto da esplorare a piedi, a partire dal panoramico percorso Park Avenue Trail, fino al sentiero (circa 45 minuti) che porta al leggendario Delicate Arch. La vista sul magnifico arco al tramonto vale ogni fatica, e sarà uno dei ricordi più belli del vostro viaggio.

5. Yellowstone National Park (Wyoming/Montana/Idaho)

yellowstone national park usa

E’ il parco nazionale più antico del mondo, quello di Yellowstone: solo per questo motivo merita una visita! Vi consigliamo di programmare diversi giorni per visitarlo, perché è così esteso che nonostante si trovi ufficialmente nello stato del Wyoming, sconfina anche nel Montana e nell’Idaho. Vale comunque la pena allontanarsi dalle classiche rotte dei tour dell’Ovest per raggiungere quello che è davvero uno dei parchi più belli d’America, imperdibile per la sua natura selvaggia, che fa innamorare tutti coloro che lo visitano! Qui vedrete geyser, cascate, foreste, laghi, wildlife a go-go, e le coloratissime sorgenti d’acqua calda, tra cui la spettacolare Grand Prismatic Spring. A Yellowstone il profumo di montagna si confonde con quello dello zolfo, mentre lo specchietto della macchina riflette una mandria di bisonti che attraversa la strada dopo il nostro passaggio. Ecco cos’è Yellowstone: la Natura alla sua massima potenza!

6. Bryce Canyon National Park (Utah)

viaggiatori per caso bryce canyon

Il Bryce Canyon è un altro di quei luoghi senza eguali nel mondo. Una foresta di pietra, centinaia di guglie scolpite dall’erosione nella roccia, vestite di colori accesi come rossi e arancioni. La realtà supera le migliori descrizioni, le foto non rendono giustizia. L’immaginazione non può concepire il bizzarro anfiteatro naturale del Bryce Canyon e le sue migliaia di “camini delle fate”, gli hoodoos! Pilastri di roccia simili a questi esistono anche in altri Paesi, ma qui trovate la più grande collezione di hoodoos del mondo. Anche se amate le mete balneari e siete irresistibilmente attratti dalla costa californiana, fate un’eccezione per vedere questa meraviglia di roccia! E anche se non siete camminatori, vi consigliamo di non limitarvi ai seppur spettacolari viewpoint raggiungibili in macchina. Scendete dalle balconate, e percorrete il Navajo Loop Trail, che conduce in mezzo ai pinnacoli. Vi sembrerà di immergervi in un mondo da fiaba.

7. Antelope Canyon (Arizona)

antelope canyon parchi americani viaggiatori per caso

Un luogo straordinario che da solo vale il viaggio, anch’esso riserva Navajo. Gli indiani sono proprietari degli slot canyon più fotografati d’America, che ne gestiscono la zona protetta e gli ingressi, rigorosamente guidati. Gli Antelope Canyon (Upper e Lower) sono luoghi magici e surreali, a poche miglia l’uno dall’altro, scavati nelle viscere della terra da anni di erosione. Accessibili da posizioni differenti, sono uguali nell’eccezionale conformazione ad onde di pietra rossa, che crea forme psichedeliche dall’effetto unico. Solo nell’Upper, però, attendendo il sole di mezzogiorno, si può di assistere al momento mistico in cui il celebre fascio di luce entra tra le rocce. Un’esperienza assolutamente da fare, nonostante tra i due, questo sia il canyon più affollato e richiesto!

La cosa più bella di questa parte dell‘Arizona è che, oltre agli imperdibili canyon e al vicinissimo Lake Powell, potrete concludere la giornata al vertiginoso Horseshoe Bend. Attenzione: è altamente spettacolare!

8. Gooseneck State Park (Utah)

Gooseneck National park

Più che di un parco, si tratta di una serie di viewpoint su un panorama drammatico e spettacolare. Un vero capolavoro della Natura, nato dall’abbraccio tra la terra rossa dello Utah e la paziente erosione del San Juan River, che si fa strada attraverso il deserto, creando forma sinuose e profondi pendii. Il Gooseneck è una meraviglia nascosta che vi ruberà poco tempo e un piccolo contributo (5$ a macchina), ma che offre 300 milioni di anni di attività geologica, da godersi in solitudine, accompagnati solo dal suono del vento. Al Gooseneck infatti troverete pochissima gente, nonostante si trovi a poca distanza da Mexican Hat e dalla Monument Valley. Si raggiunge facilmente, facendo una piccola deviazione dalla Statale 163, quindi è davvero facile includerlo in un classico tour dei parchi. Troverete anche tavoli da pic-nic coperti e servizi: non perdete l’opportunità di fare una speciale cena con vista!

9. White Sands National Monument (New Mexico)

white sands parchi più belli usa

Un’immensa zona desertica bianca. Magnifica, abbagliante, quasi incredibile. Il White Sands National Monument è una delle grandi meraviglie naturali del mondo: una distesa di scintillanti sabbie color porcellana che si trova in Nuovo Messico, vicino alla città di Las Cruces. Le grandi dune ondulate di sabbia bianca hanno creato il più grande deserto di gesso del mondo, eccezionale da visitare, fotografare… e non solo! Al visitor center all’ingresso del parco potrete acquistare divertentissime “padelle” per scivolare giù dalle dune. Passare qualche ora qui, ma soprattutto contemplare il tramonto su questo panorama unico, è un’esperienza irripetibile.

10. Capitol Reef National Park (Utah)

parchi USA capitol reef

Una vera sorpresa anche per noi, uno dei parchi più selvaggi e inconsueti dell’Ovest! A Capitol Reef abbiamo scoperto una varietà di paesaggi incredibilmente belli, che stupiscono curva dopo curva, e… pochissima folla. Per arrivarci percorrete la Statale UT 12  passando da Escalante, Boulder e Fruita: una delle scenic drive più belle al mondo! Nel giro qualche centinaio di chilometri vi troverete in mezzo a rocce rosse, altipiani bianchi, pinnacoli, pinete di montagna: una bellezza da togliere il fiato. Non rimpiangerete di aver programmato qualche giorno da queste parti!

viaggiatori per caso grand canyon parchi

Insomma, speriamo di avervi convinto!

Un viaggio nei parchi più belli degli Usa può essere programmato in tanti modi diversi, ma in qualunque modo costruirete il vostro itinerario, la realtà sarà meglio di tutto quello che avete immaginato grazie a libri, film e serie tv!

Anche perché negli USA avrete assoluta libertà: libertà di cambiare programma, ma anche di fare tutto da soli, con facilità e sicurezza. Allora, siete pronti a partire?!

Ps. quando entrerete nel primo parco del vostro tour, non scordate di comprare un Annual Pass, ovvero la carta che permette l’accesso a tutti i parchi e i monumenti nazionali americani inclusi nel National Parks System (NPS). Anche se alcuni ingressi (come la Monument Valley) non sono inclusi, è molto conveniente, perché con 80$ a mezzo di trasporto avete ingressi illimitati. Valutatela se pensate di visitare almeno 4 parchi!

Leggi anche: 10 posti da vedere assolutamente negli Stati Uniti

Voglio seguirvi! Mi iscrivo alla newsletter

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

8 thoughts on “I parchi più belli degli Stati Uniti… secondo noi!”

  1. Mi mancano Yellowstone e Capitol Reef! Gli altri che hai citato sono gli stessi della mia personale classifica. Sono tutti davvero stupendi e ho lasciato un pezzettino di cuore praticamente in ciascuno.

  2. Ma sai che è un periodo che ci stavo penando….sicuro tornerei alla Monument Valley, spettacolare!! Ma andrei sicuramente all’ Antelope Canyon perchè la prima volta non ho avuto tempo. ad ogni modo ho trovato oggi il tuo blog e ci faccio un altro giro, mi sembra molto carino!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *