10 cose da fare in Europa gratis
EUROPA

10 cose da fare in Europa gratis

Ma come fate a viaggiare così tanto?

America, Asia, Africa, ma anche la nostra buona vecchia Europa… Sì, è vero, partiamo molte volte all’anno! Viaggiare spesso è possibile, anche senza avere stipendi da favola, famiglie fortunate o genitori generosi, pagando un mutuo e senza neppure essere fortunati al SuperEnalotto. Ma… allora dov’è il trucco? In realtà, i trucchi sono tanti. Innanzitutto bisogna sapere come raggiungere una destinazione spendendo poco: l’abbiamo spiegato nell’articolo I migliori siti per acquistare voli low cost. E poi, occorrono un’attenta pianificazione e molta elasticità, una buona dose di adattamento, e qualche suggerimento orientato al risparmio. Eccone alcuni dei nostri preferiti, alcune idee per viaggiare nel vecchio continente in versione low cost: in questo articolo trovi 10 cose interessanti da fare in Europa gratis!

1. Scopri il Duomo di Firenze (Italia)

duomo-di-firenze

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore è uno degli elementi distintivi più sorprendenti dello skyline di Firenze, un simbolo della città e dell’Italia intera. Questa struttura smisurata ha dato lavoro a centinaia di operai attraverso due secoli (la costruzione è durata 170 anni!), a causa della tardiva aggiunta dell’immensa cupola del Brunelleschi, la più grande cupola in muratura mai costruita. Anche se è necessario un biglietto d’ingresso per esplorare alcune parti di questa Cattedrale rinascimentale (ad esempio la cupola), l’ingresso alle splendide navate, e la scoperta degli affreschi che ne adornano il soffitto è gratis!

2. Ascolta il coro di Westminster Abbey, Londra (Regno Unito)

Westminster-Abbey-Londra

Per passeggiare tra le tombe dei re inglesi, il Santuario con l’altare decorato e il Poets’ Corner (l’Angolo del Poeta) all’interno della grande Abbazia di Westminster è necessario pagare un biglietto d’ingresso. Biglietto non economico, oltretutto: 25.00 €, anche se se acquistandolo online si può risparmiare qualche euro. Ma sedere in una tranquilla contemplazione di questo luogo mistico durante una funzione religiosa è completamente gratuito! Sarà sufficiente chiedere a uno degli Abbey Marshal di entrare per pregare, e loro ti indicheranno il percorso. Sul sito ufficiale trovi tutti gli orari aggiornati delle funzioni. E se parteciperai alla Evening Prayer delle 17:00 nel Quire (lo riconoscerai dal pavimento in marmo a scacchi) ti sembrerà davvero di tornare indietro nel tempo grazie alle bellissime armonie cantate dal coro della chiesa, composto da studenti della scuola, e 12 laici vicari.

Leggi anche 10 cose da vedere a Londra gratis.

3. Guarda i capolavori del Louvre, Parigi (Francia)

monna-lisa-vedere-parigi-gratis

Se sei in viaggio a Parigi, meta notoriamente costosa, e vuoi dare un’occhiata alla Monna Lisa senza dover pagare il normale biglietto di ingresso di 15.00 €, allora è necessario organizzare un pochino il tuo tempo! Sì, perchè ci sono alcuni momenti in cui sarai libero di vagare per le sale che ospitano alcune delle opere più iconiche del mondo… senza tirar fuori un Euro! Come? Segnati il primo sabato di ogni mese, e l’orario tra le 18:00 e le 21:45: in questo momento l’ingresso è gratuito! Potrai entrare gratis al Louvre anche il 14 luglio, il giorno della presa della Bastiglia. Ti saresti mai aspettato di visitare un così importante museo d’Europa gratis?

4. Ammira la East Side Gallery, Berlino (Germania)

muro-di-berlino

Sono passati quasi 30 anni da quando questo ex simbolo di oppressione è stato trasformato in uno dei tratti più celebri dell’arte mondiale, la cui visita è tanto coinvolgente quanto completamente gratuita. Il merito è di 118 artisti provenienti da 21 paesi diversi, che nel 1990 si sono messi all’opera, determinati a trasformare il muro di Berlino in un vero capolavoro. Berlino è chiamata anche la Città dei Musei, tutti imperdibili ma rigorosamente a pagamento; ecco invece che questa opera storica è a disposizione di tutti! La puoi trovare sulle rive del fiume Spree: con suoi 1,3 chilometri di lunghezza è la parte più lunga del muro che è arrivata fino a noi, e probabilmente la più affascinante, grazie a opere iconiche come la macchina di The Trabant e The Socialist Fraternal Kiss.

5. Attraversa i nove ponti di Budapest (Ungheria)

gli-8-ponti-di-budapest

Metti le tue scarpe più comode: Budapest è una città fatta per il walking! A Budapest infatti troverai ben nove magnifici ponti (di cui 2 ferroviari) che attraversano il Danubio. Da ognuno di loro puoi ammirare una prospettiva diversa dei due lati della città, Buda e Pest, e scoprire un frammento della loro storia. Con una bella passeggiata puoi attraversare tutti i ponti nello stesso giorno: inizia dal più conosciuto in assoluto, il Ponte delle Catene (in ungherese Széchenyi Lánchíd), il primo è più antico collegamento permanente tra Buda e Pest. Prosegui camminando verso il Ponte Petofi, intitolato a Sándor Petőfi: nel giro di un’ora ne avrai già fotografati la metà!

6. Meravigliati con l’arte nella metropolitana, Stoccolma (Svezia)

arte-in-metropolitana-stoccolma-svezia

E’ vero, in questo caso l’accesso non è completamente gratuito, in quanto dovrai pagare il biglietto per la metropolitana. Ma probabilmente hai già deciso di sfuttare questo mezzo di trasporto per raggiungere le zone di Stoccolma più lontane dal tuo hotel! E l’incredibile mostra d’arte sotterranea (che a volte può sembrare una follia in technicolor) che potrai ammirare è totalmente gratuita. Il 90% delle stazioni della città è allestita come una vera opera d’arte, che si tratti di un dipinto, un’incisione o un’installazione. Il nostro consiglio è di visitarle tutte, e poi scegliere la tua preferita!

7. Lasciati ispirare al Trinity College, Dublino (Irlanda)

dublino-trinity-college

Segui le orme di grandi della letteratura come Jonathan Swift e Samuel Beckett, e trascorri qualche ora semplicemente passeggiando e rilassandoti per gli ampi viali acciottolati, o guardando lo storico complesso del celebre College di Dublino, aspettando l’ispirazione perfetta! Costruito più di 400 anni fa, il Trinity College è tutt’ora la più antica università d’Irlanda, e l’accesso è completamente gratuito. Una delle più affascinanti attrazioni da visitare in Europa gratis.

8. Emozionati alla Mezquita di Cordoba (Spagna)

mezquita-cordoba-europa-gratis

L’atmosfera in questo luogo mistico è assolutamente imperdibile! Ti sentirai letteralmente trasportare dai colori della più grande ed imponente cattedrale – moschea dell’Andalusia, la più importante dell’Europa Occidentale. Lasciati incantare dalla foresta di colonne di questo luogo magico! I giochi di luce ti porteranno indietro nel tempo, e riscoprirai il valore storico immenso di un luogo sacro che testimonia la perfetta sinergia tra arte e religione. Il biglietto d’ingresso per gli adulti costa 10,00€, ma se hai voglia di iniziare presto la tua visita di Cordoba (d’estate è anche più fresco!) ricorda che da lunedì a sabato, dalle 08:30 alle 09:30 l‘ingresso è gratuito per tutti.

Leggi anche On the road inAndalusia: scoprire la Spagna in auto.

9. Lasciati stupire dal Castello di Praga (Repubblica Ceca)

castello-di-praga-europa-gratis

Il Castello di Praga è uno dei fiabeschi simboli della città, raggiungibile tramite il romanticissimo Ponte Carlo, che attraversa la Moldava. E’ vero che occorre pagare un ticket per avere il permesso di attraversare le grandi porte verdi della Cattedrale di San Vito, e visitare il Palazzo Reale e il Vicolo d’Oro. Ma sarai libero di gironzolare gratuitamente per i giardini del castello e la piazza centrale, e ammirare l’architettura esterna di questo grandioso sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Quello di Praga è considerato il castello antico più grande del mondo, e conta più di 1000 anni in alcune sezioni, ancora ben conservate!

10. Passeggia nel Kadriorg Park, Tallinn (Estonia)

Kadriorg-Park,-Tallinn-(Estonia)-europa-gratis

Quella dei Paesi Baltici come l’Estonia è una fama che si sta diffondendo solo nei tempi più recenti. Un’Europa meno conosciuta, ma non per questo meno affascinante, soprattutto dal punto di vista storico ed artistico. In particolare, presso il bellissimo parco pubblico di Kadriorg, che si trova a pochi km dal centro di Tallinn, capitale dell’Estonia, puoi ammirare alberi secolari, prati, fontane e laghetti che si sviluppano intorno al Palazzo di Kadriorg, la splendida residenza estiva progettata dall’architetto italiano Niccolò Michetti per lo zar Pietro il Grande. Il parco, ad ingresso libero, è raggiungibile a piedi dalla città vecchia in circa mezz’ora a piedi passando per suggestivi quartieri abitati, o in alternativa in 10 minuti di bus/tram.

Viaggiare in Europa gratis?

Insomma, viaggiare senza spendere un centesimo non sarà mai possibile, ma con alcune idee come queste che abbiamo raccolto per visitare l’Europa gratis, sicuramente si può risparmiare, e quando si spende meno… ci si può permettere qualche viaggio in più, non è vero?

Sono Nicoletta, travel blogger e web content editor di Viaggiatori per Caso. Parto appena posso: per riscoprire la mia capacità di stupirmi, per imparare a sorridere davanti alle bellezza delle cose semplici, per apprezzare l’essenzialità, e per scoprire che non c’è posto al mondo che non meriti di essere visto!

17 thoughts on “10 cose da fare in Europa gratis”

  1. Sono d’accordo con voi, si può viaggiare anche senza essere dei nababbi. Anzi, nei periodi in cui viaggio a lungo, in posti come l’India, questo mi permette di spendere molto meno che in Italia! I consigli che avete dato per quanto riguarda l’Europa sono super, possiamo davvero inondarci di bellezza, basta aguzzare l’ingegno.

    1. Grazie Sara. E riguardo i costi del viaggio all’estero rispetto all’italia, proprio ieri ne parlavo con un’amica! Purtroppo la nostra bellissima Italia è sempre molto costosa e nella maggior parte dei casi con lo stesso budget con cui farei una vacanza in Italia, riesco a fare viaggi all’estero anche più lunghi!

  2. Sai che non sapevo che si potesse entrare al Louvre gratis in quel giorno e in quegli orari? Comunque sì, informandosi bene, si può risparmiare tantissimo. Anche a NYC per esempio, ci sono molti musei ad ingresso free in alcuni giorni della settimana.

    1. È vero Noemi! Ho scritto questo articolo perché quando sono stata a Dublino non mi sarei mai aspettata di poter entrare in una delle attrazioni principali della città gratuitamente, e neppure che a Stoccolma la metropolitana stessa fosse un’opera d’arte. Meno male che l’ho letto in un blog, altrimenti abituata come sono a camminare a piedi, non sarei mai entrata in metropolitana!

  3. Viaggiare senza essere ricchi, o avere lavori con stipendi da capogiro ogni mese si può fare! Basta ingegnarsi per bene e risparmiare su cose superflue.
    Aggiungo alla tua lista che la maggior parte dei musei in Uk sono gratis, sempre. 🙂

  4. Con un po’ di organizzazione si può davvero risparmiare tanto! Molti muse hanno fasce orarie o giorni prestabiliti in cui l’ingresso non si paga. Devo ammettere che non pensavo anche il Louvre ne facesse parte, una bella sorpresa!

  5. Devo organizzarmi di più perché sicuramente riuscirò a risparmiare molto. Alcune che hai elencato ho avuto modo di visitarle e son pazzesche, molte altre me le son segnate per il futuro.

  6. Vero, io ho viaggiato sempre low cost organizzando molto prima e trovando sempre modi per risparmiare facendo belle vacanze. Grazie per le ulteriori dritte….

Lascia un commento